Sahana Khatun, la bimba affetta dalla sindrome dell'uomo albero
Twitter
Sahana Khatun, la bimba affetta dalla sindrome dell'uomo albero
Società

In Bangladesh la prima bimba affetta dalla sindrome dell'uomo-albero

Fino a oggi i medici pensavano fosse una patologia che riguardava solo le persone di sesso maschile

Ha 10 anni e sul viso mostruose escrescenze che andranno peggiorando negli anni e che contamineranno, oltre al volto, anche mani e piedi.

Lei si chiama Sahana Khatun ed è una bimba del Bangladesh, la prima al mondo affetta da sindrome dell'uomo-albero.

Si tratta di una patologia dermatologica a causa della quale sulla pelle spuntano verrucche dure e resistenti come la corteccia di un albero.

La malattia si chiama displasia di Lewandowsky-Lutz ed è molto rara. Fino ad oggi era stata riscontrata solo in pazienti maschi e quello di Sahana è il primo caso in una donna, per di più così piccola.

A riportare la notizia è stata la BBC che ha spiegato come sia stato il padre ad accorgersi della malattia della figlia e a portarla da un medico che ha fatto la diagnosi.

Twitter
Sahana Khatun, la bimba affetta dalla sindrome dell'uomo albero
Ti potrebbe piacere anche

I più letti