Il Paese con più turisti al mondo? La Francia
Getty Images
Il Paese con più turisti al mondo? La Francia
Società

Il Paese con più turisti al mondo? La Francia

Altro che mete esotiche o sogno americano: la Francia è il Paese più amato dai vacanzieri. E l'Italia?

C'era una volta l'America (o il sogno americano), poi è arrivata l'Australia, meta preferita dai cosiddetti honeymooners, le coppiette in viaggio di nozze. E che dire delle mete esotiche, le isole sperdute in mezzo all'Oceano, così meravigliose da far parlare di veri paradisi in terra. Eppure nessuno di questi posti figura al primo posto tra i Paesi più amati dai vacanzieri. Il primato di turisti, infatti, spetta alla vicina (per noi) Francia, con ben 81 milioni di visitatori all'anno che scelgono l'Oltralpe per trascorrere le proprie ferie.

Nella singolare classifica stilata dal sito specializzato movehub.com , gli Stati Uniti devono accontentarsi del secondo posto, nonostante il territorio americano sia ben 15 volte più grande di quello francese. Negli Usa, infatti, transitano 62,7 milioni di persone all'anno, pari a 171.780 al giorno (contro 221.917 della Francia). Sul terzo gradino del podio un'altra sorpresa, ovvero la Cina, con 57 milioni e 600 visitatori sui 365 giorni.

Insomma, il patrimonio culturale e la storia della Francia sembrano avere più appeal dei grattacieli americani o del boom economico (e della cultura orientale) della Cina. Ma l'Italia? Considerando che il nostro Paese è quello che ha il maggior numero di siti patrimonio dell'Unesco al mondo , ci si aspetterebbe un posto alto in classifica. In realtà il Belpaese non se la cava male, perché si trova al 5° posto nella lista dei più visitati al mondo, con 46,1 milioni di turisti, alle spalle della Spagna, che ne conta 56,7. A pesare forse sono le condizioni non sempre ottimali nelle quali si trova l'immenso patrimonio artistico e culturale italiano, insieme alle bellezze paesaggistiche, non sempre valorizzate a dovere.

Se si prendono in considerazione soltanto i Paesi europei, però, l'Italia guadagna due posizioni, seguita da Gran Bretagna (29,3 milioni di visitatori) e Germania (28,4). Non se la cavano male neppure Austria (23 milioni di turisti) e Ucraina i cui 21,4 milioni di visitatori sono però destinati a scendere a causa della difficilissima situazione di guerra civile che sta vivendo in queste settimane. La Grecia sembra perdere fascino, se è vero che, a dispetto della sua storia millenaria, conta "solo" 16,4 milioni di visitatori, meno di Arabia Saudita, Thailandia, Hong Kong, Messico, Malesia, Russia e Turchia.

Ma le sorprese non finiscono qui, perché se Singapore, Ungheria e Croazia sembrano guadagnare appeal, rispettivamente al 22esimo, 23esimo e 24esimo posto in classifica, l'Egitto è solo 26esimo. Anche in questo caso pesa la crisi vissuta dal Paese, dopo la caduta dell'ex presidente Moubarak che si trascina ormai da 3 anni.

Fanalini di coda, nella top 50, si trovano invece Giordania, Finlandia e Repubblica Deominicana, con rispettivamente 4 milioni, 4,2 e 4,3 milioni di turisti all'anno.

Ti potrebbe piacere anche
Apertura sito

Quando il clero sclera

True

I più letti