I grandi parchi divertimento dell'estate 2015
UFFICIO STAMPA
I grandi parchi divertimento dell'estate 2015
Società

I grandi parchi divertimento dell'estate 2015

Da Aquafan e Oltremare a Riccione a Leolandia, fino allo Zoosafari di Fasano: 5 idee per un super weekend con tutta la famiglia

Aquafan, il più grande parco acquatico d'Italia

 90 mila metri quadrati di estensione, 500 mila biglietti staccati ogni anno: Aquafan è il più grande parco acquatico d'Italia e probabilmente il più famoso e innovativo d’Europa. Inaugurato nel 1987 a Riccione, proprio all'uscita dell'autostrada, è giunto a ospitare nel suo record di afflussi fino a 12 mila presenze di giorno e 14 mila alla sera, quando questo gioiello immerso nel verde ospita spettacoli di animazione, eventi come lo Schiuma party  e un fitto programma di concerti che solo quest'anno ha ospitato il rapper Marrakash, dopo aver ospitato negli anni scorsi grandi star come David Guetta e Paul Kalkbrenne. I numeri sono  imponenti: 90 km di tubazioni, 8.000 mc di acqua in continuo movimento, oltre 1.000 gommoni da scivolo consumati ogni stagione. Attenzione, però: anche durante i weekend più affollati, Aquafan rimane - proprio per la sua estensione - un'oasi di divertimento e relax con tutta la famiglia, adatta a tutte le età, come dimostra l’eccezionale afflusso di adulti bambini che ogni settimana accorrono qui per lanciarsi, a folli velocità, lungo il Kamikaze, uno scivolo a due piste lunghe 90 metri in cui la discesa raggiunge i 70 km/h o  - per citare i più noti - l'Extreme river, una rampa a sezione paraboidale (Half Pipe) sulla quale si scivola in moto armonico fino a perdere quota, o lo Speedriul, una struttura a forma di imbuto che inghiotte gli ospiti dopo un moto vorticoso. Aquafan è un must estivo, qualunque sia la vostra idea del divertimento. E da chiunque siate accompagnati. Il biglietto intero - che è valido due giorni a scelta - costa 28 euro, il ridotto - per i bambini tra i 100 cm e i 140 cm di altezza - 20. Ma occhio alle offerte e agli abbonamenti. Sono molte (le trovate anche sul sito) e consentono notevoli  risparmi. (Paolo Papi)

Il parco didattico di Oltremare

Con un'estensione complessiva di 110 mila metri quadrati, di cui 77 mila di spazi verdi e 24 mila di spazi coperti, Oltremare - sempre del Gruppo Costa - potrebbe essere definito un viaggio ludico-didattico negli abissi marini, un inno alle capacità intellettive dei delfini (i cui show in laguna - diretti da abili addestratori - sono uno spasso per grandi e piccini),  un'area dove s'impara a familiarizzare con le altre specie, un percorso a ritiroso del tempo (all'interno, per esempio, di una cupola di vetro e acciaio dove è stato fedelmente riprodotto l’ambiente in cui vivevano i rettili giganti e i dinosauri)  fino al periodo del Cretaceo.  Situato a Riccione, a fianco di Acquafan, Oltremare ha anche un'area di 4000 metri quadrati dedicata ai più piccoli chiamata Adventure Island, inaugurata nel 2008, dove i bambini possono divertirsi da soli, tra ponti tibetani, fiumi, grotte, percorsi in quota, pertiche e funi, un fiume da percorrere in barca con cannoni ad acqua. Attendetevi, per i bambini ma anche per gli adulti bambini, battaglie memorabili. Mettete conto, come minimo, almeno una mezza giornata, scadenzata da spettacoli ed eventi di cui i più noti sono lo show dei delfini e lo spettacolo dei rapaci (dai gufi reali ai barbagianni fino alle aquile delle steppe,  di mare europee, i falchi pellegrini, le poiane di Harris, o le varie specie di avvoltoi).  E tenete conto che il prezzo del biglietto intero - 35 euro, contro i 28 del ridotto - prevede due giornate: un prezzo che si può abbattere se scegliete l'abbonamento stagionale (40 euro) o l'abbinata con Acquafan o con l'Acquario di Cattolica (40-35 euro). Oppure, come per Acquafan, approfittate delle offerte e promozioni del periodo estivo.  (Paolo Papi)

Gardaland, il più grande parco divertimenti d'Italia

Inaugurato nel 1975 e situato a Ronchi, nel comune di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, Gardaland è il più grande parco divertimenti d'Italia. Ad accogliervi, all'ingresso , Prezzemolo, che vi condurrà fino alla prima area tematica dedicata al Medioevo: il Castello di Mago Merlino, la romantica Giostra dei cavalli e il Transgardaland Express. C'è anche un'area dedicata ai bambini più piccoli: il Fantasy Kingdom con temi, giochi e attrazioni ispirate a fumetti e cartoni animati. Dalla giostra dei cavalli al Salto Matto, una mini-torre che sale e scende, dal trenino Funny Express al Volaplano, da dove si gode di una vista panoramica a bordo di vetture a forma di aereoplanino. Non ci sono età off limits in questa sezione del Parco, dove ad attendere i bambini ci sono anche attrazioni come la Doremifarm anche il Baby Corsaro, una piccola ruota panoramica con le cabine a forma di vascelli. Una delle attrazioni che va per la maggiore è la Magic House, attrazione sotterranea che, con effetti di disorientamento e magiche oscillazioni regala forti emozioni. Per i più coraggiosi ci sono: le Magic Mountain, montagne russe con il classico giro della morte, Space Vertigo, la torre di caduta alta 40 m, Raptor, in cui si raggiunge una velocità di 90 km/h a bordo di sedili a lato binario e Sequoia Adventure, roller-coaster che si ripiega su se stesso a 180°. Con una speciale tariffa combinata, è possibile inoltre visitare il Sea Life Aquarium esterno al parco, dove osservare oltre 5.000 esemplari che vivono nei diversi ecosistemi naturali ricostruiti all'interno dell'Acquario: dai mari tropicali alle acque di montagna, dal Lago di Garda al Mediterraneo. Il prezzo del biglietto intero è di 35 euro ma ci sono numerose offerte.

Da Minitalia a Leolandia

Leolandia è uno dei principali parchi di divertimento per bambini, giovani e famiglie a due passi da Milano e Bergamo. Ed il primo vantaggio è proprio la facilità di arrivo alla location che si trova nei pressi dell’uscita dell’autostrada di Capriate, lungo la A/4.  Leolandia è in realtà l’evoluzione di quello che una volta era la MinItalia, che ancora oggi è una delle attrazioni più apprezzate e visitate del parco. Attorno alla ricostruzione del nostro paese (da non perdere) sorge però un vero parco di divertimenti adatto soprattutto ai bambini anche se non mancano le attrazioni per adolescenti e ragazzi.  Inoltre il numero di attività è così elevato che le code, anche nel fine settimana, non sono lunghe ed esasperanti. Tra i giochi più apprezzati c’è senza dubbio il Galeone assieme a tutti gli altri giochi d’acqua che soprattutto d’estate aiutano a trovare un po’ di refrigerio Per il ristoro i bar sono numerosi e ben distribuiti e ci sono spazi ed aree dove fermarsi per mangiare e riposare in assoluta autonomia. Il prezzo è nella media degli altri parchi di divertimenti, con numerose offerte che consentono di abbattere il prezzo, anche in caso di pernottamento. (Andrea Soglio) 

Zoosafari, il parco faunistico di Fasano

Nel cuore della Puglia, alle porte del Salento, c’è lo Zoosafari di Fasano (Brindisi), uno dei parchi faunistici più grandi d’Europa. Il parco ospita 1.700 animali di 200 specie diverse, in un’area di circa 1.500 ettari. Un percorso di diversi chilometri, in auto, permette di vedere da molto vicino tigri, leoni, orsi, giraffe, elefanti senza sbarre e gabbie, in semilibertà nelle ricostruzioni dei loro habitat naturali. Poi, una volta lasciata la macchina, ci si può dedicare alle attrazioni di Fasanolandia, il parco divertimenti accanto allo zoosafari. C’è il roller coaster mirage Rosso, lo Sputinik, la discesa dei tronchi nell’acqua, il percorso sui gommoni nelle rapide, una ruota panoramica e molte attrazioni per i più piccoli.  Orari: biglietteria dalle 9,30 alle 15. Ingresso Zoosafari: 22 euro. (Carla De Girolamo)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti