I 10 portafortuna più originali dal mondo
Thinkstock.it
I 10 portafortuna più originali dal mondo
Società

I 10 portafortuna più originali dal mondo

Dalle antiche tradizioni dei vari Paesi, ecco amuleti e oggetti portafortuna poco conosciuti

Ogni Paese o area del mondo vanta proprie tradizioni in fatto di portafortuna Olycom

Che sia un amuleto, una statuetta o un semplice oggetto, un portafortuna in regalo non lo nega a nessuno, specie se si torna da un viaggio in qualche posto particolare del mondo. Ogni Paese, infatti, ha la sua tradizione in fatto di oggetti "scaccia guai" o in grado di migliorare le finanze, l'amore e la fortuna. Ma non ci sono solo le coccinelle o i quadrifogli a rappresentano l'augurio di buona sorte. Ad esempio, se da Napoli i turisti non partono prima di aver acquistato un "cornetto" rosso, esistono paesi dove i grilli sono considerati dei veri amuleti benefici, mentre in altri non si può fare a meno di ghiande, denti di coccodrillo o canne di bambù. Ecco alcuni dei portafortuna più particolari e tipici

1 - Ghiande nei Paesi nordici

Ghiande dai Paesi nordici Olycom

Nella cultura vichinga, è sufficiente mettere una ghianda sul davanzale della finestra per tenere alla larga i fulmini. Secondo i vichinghi, infatti, nonostante le querce attraggano i fulmini, ritengono che questi alberi (la cui provengono le ghiande) siano stati risparmiati dall'ira di Thor, il dio norvegese che appunto ha creato lampi e tuoni.  









2 - Denti di alligatore

I denti di alligatore sono dei portafortuna molto diffusi in diverse zone del Pianeta Olycom

Portare al collo un dente di alligatore non è solo un vezzo dei surfisti californiani: secondo alcune culture africane questi amuleti portano fortuna quando si gioca d'azzardo.

3 - Bamboo dell'amicizia

Il bamboo dell'amicizia si ritiene porti fortuna a chi lo si regala Olycom

Viene chiamato comunemente "bamboo portafortuna", ma in realtà lo si dovrebbe chiamare "bamboo dell'amicizia": oltre a portare fortuna, secondo il Feng Shui, tenerne una pianta nella parte est dell'abitazione aumenta il proprio "chi", ovvero l'energia.

4 - Oggetti triangolari

Gli oggetti triangolari rappresentano il circolo della vita e sono considerati portafortuna Olycom

Gli oggetti triangolari sono da sempre ritenuti dei portafortuna, per via della loro forma "perfetta" e perché i loro lati rappresentano il circolo della vita: nascita, maturità e morte. Non a caso le piramidi egizie richiamano il triangolo e questa forma geometrica è rappresentata anche sul retro delle monete americane.



5 - Grilli

I grilli sono protetti in molti Paesi asiatici Olycom

I grilli sono ritenuti portafortuna sia in Asia che nelle culture dei nativi americani, per le quali non bisogna assolutamente ucciderli, neppure accidentalmente. Gli asiatici li ritengono protettori della casa.


6 - Ferro di cavallo

Il ferro di cavallo è un classico amuleto benaugurante Olycom

I ferri di cavallo sono ritenuti dei portafortuna anche in Italia. Secondo la leggenda di Saint Dunstan (San Dunstano di Canterbury) l'abate e arcivescovo inglese riuscì a intrappolare il diavolo proprio dentro un ferro di cavallo, dunque mettere uno di questi oggetti attaccato alla porta di casa servirebbe ad allontanare il demonio. Attenzione, però: il ferro di cavallo con le punte verso l'alto si dice che serva ad accumulare fortune, mentre con le punte verso il basso a coprire di fortuna. A ciascuno la scelta...



7 - Kachina

Le Kachinas sono esempi di portafortuna venerati dai nativi americani Olycom

Le "kachinas" sono bambole che rappresentano lo spirito delle cose reali nel mondo, secondo i nativi del centro e sud est d'America. Solitamente vengono vestite e usate come giocattoli dai bambini.

8 - Gli "acchiappasogni"

Gli acchiappasogni sono di origine indiana Olycom

I nativi americani ritenevano che servissero a portare fortuna e tenere lontani gli incubi. L'origine di questa credenza risale alla storia di Nokomis, che ogni giorno osservava una ragnatela crescere, fino a che un giorno la nipote, entrando in casa, tentò di uccidere il ragno che la tesseva. La donna lo salvò spiegando alla nipote che quella ragnatela lo proteggeva e faceva entrare in casa solo i sogni belli.


9 - Occhi del diavolo

Gli occhi del diavolo sono invece diffusi in Medio Oriente Olycom

Gli occhi del diavolo appartengono alla cultura del Medio Oriente e sono anche uno dei oggetti più acquistati dai turisti in visita in quelle zone.


10 - Scarabeo

Lo scarabeo è ritenuto un animale portafortuna e nell'antico Egitto era considerato simbolo di rinascita e trasformazione Olycom

Gli amuleti realizzati con scarabei (o a forma di scarabei) pare fossero molto comuni nell'Antico Egitto: rappresentano il sorgere del sole, tengono lontano il diavolo e vengono associati alla rinascita e alla trasformazione.


Ti potrebbe piacere anche

I più letti