George Clooney e Amal Alamuddin, paparazzi a caccia degli sposi

In mattinata si era diffusa la notizia delle nozze (oggi) a Londra, ma era una bufala

Amal Alamuddin e George Clooney – Credits: Getty Images

Barbara Pepi

-

Forse han fatto bene Brad Pitt e Angelina Jolie che zitti zitti si son sposati a casa loro senza dare nell'occhio dribblando paparazzi, "ben informati", fotografi e telecamere perchè quel povero diavolo di George Clooney (e fidanzata) ne sta passando delle belle nei giorni che precedono le annunciate nozze con l'avvocato libanese Amal Alamuddin.

Le pubblicazioni sono state affisse a Londra  lo scorso maggio e sull'avviso era indicato come luogo del matrimonio "Italia". Non è, però, bastato questo documento perchè nuvole di paparazzi da giorni assediano la capitale britannica e oggi (inizialmente si era parlato del 12 settembre come giorno X) fotografi e reporter si erano radunati davanti a Chelsea Old Town Hall nella zona ovest di Londra a caccia di scoop pensando che l'idea delle nozze in Italia fosse solo una trovata per depistarli.

Il gruppo di giornalisti era così nutrito che dal palazzo sono dovuti uscire per lasciare uno scritto nel quale veniva detto che nessun matrimonio del Signor Clooney era in programma per il pomeriggio.

Il bell'attore, dunque, si sposerà proprio in Italia, come annunciato, a Venezia in un antico palazzo della capitale lagunare, il tema della festa - che si svolgerà da Cipriani - sarà "le piume" e l'organizzazione dell'evento è stata affidata (almeno così si dice in giro) a Lanza e Baucina. Lo sposo dovrebbe vestire Armani, mentre pare che la sposa abbia scelto un abito di Alexander Mc Queen, lo stesso stilista preferito da Kate Middleton per sposarsi il suo bel principe; ma quello di Amal, di principe, è decisamente più sexy.

© Riproduzione Riservata

Commenti