La coppia scoppia: i 5 segnali da non sottovalutare
Thinkstock
La coppia scoppia: i 5 segnali da non sottovalutare
Società

La coppia scoppia: i 5 segnali da non sottovalutare

Ecco come capire se la vostra relazione sta colando a picco

In apparenza nulla sembra cambiare. L’abitudine vi ha assuefatti alla persona con cui state. Eppure sentite che c’è qualcosa fuori posto. Comincia a infastidirvi che lasci il dentifricio senza tappino, che beva il caffè abbandonando la tazza sporca nel lavandino. E poi avete l’impressione che per voi non abbia più attenzioni. È capitato a tutti di provare la sensazione che la storia d’amore si stia avviando verso esiti incerti e rovinosi. Presentimento o solo immaginazione? Ecco una breve lista per verificare se sia effettivamente il caso di dare un taglio alla vostra love story.

Vite parallele su pianeti lontani
Entrambi lavorate o studiate, certo. Fate magari anche sport diversi, o avete passioni discordanti. Ma se non riuscite a pensare ad un attività che svolgereste volentieri insieme, allora c’è qualcosa che non va. Va bene mantenere una propria autonomia, però ricordatevi che se vivete come due eremiti in isolamento il vostro rapporto forse non è più così sfavillante.

Modalità "muto": on
Non siete mai stati tipi particolarmente silenziosi, tuttavia la vostra casa sembra essersi trasformata in un acquario insonorizzato. Se a tavola cala un silenzio così greve da sentite perfino quello che bisbigliano i vicini, non pensate di poter ignorare ancora per molto la vostra tragica incomunicabilità.

Ansia da pulizia
Il vostro partner sparecchia quando ancora state finendo di mangiare una fetta di torta. Poi magari si arrabbia perché avete sporcato dove lui aveva appena pulito, e voi gli urlate che è un maniaco delle pulizie. Quando iniziate a arrabbiarvi con lui perché usa troppo l’aspirapolvere, o viceversa, fatevi qualche domanda: siete ancora sicuri di sopportarvi come un tempo?

Guerra fredda
Sono poche le coppie che riescono a stare insieme nonostante abbiano idee politiche antitetiche. Se col passare del tempo vi state avvicinando al blocco sovietico mentre il vostro partner indossa mutande a stelle e strisce, preparate pure le testate nucleari, ma evitate che si scateni la terza guerra mondiale. Scegliete un accordo diplomatico e lasciatevi in pace.

Il letto matrimoniale? Luogo inospitale
Ultimamente avete notato che il divano ha davvero un materasso confortevole e ogni notte vi trasferite in salotto con pigiama e babbucce. D’altronde, il vostro partner non sembra dispiacersi molto: finalmente può godere di un letto matrimoniale tutto per sé. Ormai coccolate più il gatto che la vostra dolce metà, e i momenti di intimità sono prossimi allo zero assoluto: sarebbe meglio retrocedere al livello ‘amici’.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti