Chris Brown resta in carcere
Gettyimages
Chris Brown resta in carcere
Società

Chris Brown resta in carcere

Il rapper era stato arrestato lo scorso venerdì per aver violato la libertà vigilata

In carcere fino al 23 aprile. E' questa la data fissata per l'udienza a Los Angeles nei confronti del rapper Chris Brown arrestato lo scorso venerdì per aver violato la libertà vigilata.

A Brown era stata concessa la libertà vigilata per aver aggredito la cantante Rihanna nel 2009 all'epoca della loro relazione, ma la sua violazione ha comportato l'immediato arresto.

 Nel 2009 Brown si era dichiarato colpevole e per questo era stato condannato solo a cinque anni di libertà vigilata e 1.400 ore di servizio alla comunità. Si era poi scoperto che il cantante non aveva mai trascorso neppure un'ora a svolgere i servizi in comunità e per questo era stato condannato a due mesi di rehab .

Inoltre lo scorso ottobre Brown era stato nuovamente arrestato per l'aggressione ad un uomo e per questo gli era stato imposto di frequentare un programma di riabilitazione per la gestione della rabbia. Proprio il mancato rispetto di quest'ultimo obbligo sarebbe alla base del nuovo arresto. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti