ASMR, quel benessere cerebrale che porta all'orgasmo
Foto da video
ASMR, quel benessere cerebrale che porta all'orgasmo
Società

ASMR, quel benessere cerebrale che porta all'orgasmo

E' una tecnica di rilassamento diffusa a livello mondiale che potrebbe avere delle basi scientifiche

Respiri, sussurri, il fruscio di una matita sulla carta o di un pennello sul muro. Rumori semplici e soffusi che, però, a chi li ascolta possono fornire una grande dose di benessere e relax che, addirittura, può portare ad una sorta di orgasmo cerebrale: intenso ed emotivo

Si chiama ASMR, che è l'acronimo per Autonomous Sensory Meridian Response , e lungi dall'essere un semplice fenomeno virale si sta rivelando una pratica ottima e diffusa per combattere ansia e stress.

Su youtube dal 2009 - anno della sua nascita ufficiale -  sono stati caricati circa 2 milioni di video nei quali donne, generalmente giovani e belle, si esibiscono in circa mezzora di mormorii e ridolini sussurrati che potrebbero persino essere fraintesi delle intenzioni. Non si tratta però di contenuti hot, ma bensì di autentiche terapie del benessere.

L'ASMR inizia ad incuriosire anche la comunità scientifica di solito scettica nei confronti delle pratiche alternative, che sta effettuando delle ricerche per capire se esistono dei fondamenti scientifici dietro al benessere che sussurri e fruscii provocano.

"La dopamina potrebbe essere coinvolta e la serotonina, che sono ormoni del benessere" ha detto, in un’intervista al TIME , Karissa Ann Burgess, una dottoranda che si occupa di ricerche e della raccolta di dati per la sperimentazione, "ci sono anche alcune teorie interessanti che dicono che l’ASMR potrebbe essere una sorta di fenomeno che stimola il rilascio di ossitocina". 

I forum dei seguaci dell'ASMR sono seguitissimi, e la pagina Facebook conta 11mila like che provengono dai quattro angoli del globo. 

Steven Novella, neuroscienziato e assistente professore presso la Yale University School of Medicine, ritiene che, nonostante la scarsità di ricerca medica, si possa affermare che gli ASMR sono molto probabilmente veri e che le cause neurologiche dietro di loro possono variare: "Potrebbe trattarsi di una specie di crisi, le convulsioni possono a volte essere piacevoli e essere innescate anche da questo genere di cose - scrive sul suo blog - Oppure potrebbero essere semplicemente un modo per attivare la risposta di piacere. I cervelli vertebrati sono fondamentalmente cablati per il piacere e il dolore, per dare un feedback comportamentale positivo o negativo".

Il potere di autosuggestione della mente umana è noto e la capacità di ammalarsi e guarirsi solo con il pensiero è più di una diceria new age. Per questo c'è chi ritiene che l'ASMR sia molto più di un effetto placebo e che, lasciandosi andare al benessere mentale del sussurro si possa ricreare quello status di profondo relax che ricorda quello uterino e che, dal momento in cui si nasce, si finisce per ricercare in ogni maniera. 

 
Ti potrebbe piacere anche

I più letti