Bosco verticale
Paolo Rosselli
Bosco verticale
Società

Airbnb, costa 180 euro una notte nel Bosco Verticale

Un appartamento del Bosco Verticale, il "grattacielo più bello del mondo", disegnato da Stefano Boeri, è stato inserito sulla piattaforma

Dormire nel celebre Bosco Verticale senza essere proprietari di un appartamento? Ora si può. Su Airbnb, la celebre piattaforma che permette di affittare case o singole stanze per vacanze o lavoro, è stata infatti inserita una residenza del lussuoso e pluripremiato grattacielo milanese. Per dormirci occorre però sborsare 180 euro a notte e seguire alcune precise indicazioni.

LEGGI ANCHE: TUTTE LE CURIOSITÀ SUL BOSCO VERTICALE

180 euro a notte per dormire nel Bosco Verticale

"Un lussuoso appartamento con terrazzo avvolto dal verde nel Bosco Verticale, il grattacielo premiato come il piu bello ed innovativo del mondo. Nel cuore di Porta Nuova, a due passi da Corso Como, Brera e 100 metri dalla Metro Repubblica. Box auto disponibile su richiesta". È questo l'annuncio inserito su Airbnb per l'appartamento nel Bosco Verticale - con due posti letto, ampio terrazzo e servizio portineria - che è possibile affittare pagando 180 € a notte. A questa cifra vanno aggiunti 40 € per le spese di pulizia, 30 per il box auto e una cauzione pari 750 euro.

LEGGI ANCHE: VIAGGIO NEL FUTURO DI AIRBNB
LEGGI ANCHE: CIVITA DI BAGNOREGIO, IL SINDACO AFFITTA SU AIRBNB

Le regole della casa

Nella pagina di Airbnb è possibile leggere dodici recensioni, tutte molto positive, di persone italiane e straniere che hanno soggiornato nel grattacielo disegnato da Stefano Boeri. "L'appartamento di Francesca è stupendo! Arredato con gusto, luminoso, nello splendido contesto del bosco verticale", scrive ad esempio Benedetta. Semplici, ma rigorose, le regole da seguire: agli ospiti è vietato organizzare feste ed eventi, non sono ammessi animali e non è consentito fumare. 

Airbnb
Ti potrebbe piacere anche

I più letti