Porto antico
Olycom
Porto antico
Panorama d’Italia 2016

Cinque posti da non perdere all'ombra della Lanterna

Dal Porto antico a Boccadasse, i "must" per chi arriva a Genova per la prima volta

Il Porto antico

L'ACQUARIO DI GENOVA – Una delle addestratrici dell’Acquario di Genova durante una sessione A tu per tu con l’esperto Andrea Samaritani /Meridiana Immagini

Zona di grande fascino, l'area del Porto Antico, interamente riprogettata dall'architetto Renzo Piano nel 1992, ospita il famosissimo Acquario di Genova, il più importante d'Italia e il secondo d'Europa. Ideale per una passeggiata al tramonto, vi si può trovare anche il galeone Neptune, costruito per fare da set al film "I Pirati" di Roman Polanski e il Bigo, grande struttura di design che richiama le gru di carico delle navi e al cui centro è situato un ascensore che permette una visione a 360 gradi della città.

Boccadasse

Boccadasse Boccadasse, a Genova Olycom

Delizioso porticciolo di grande suggestione e di forte tradizione musicale (Gino Paoli vi abitò a lungo e dedico a questo piccolo borgo un'omonima canzone, oltre ad averlo indicato come set de La gatta), è un quartiere molto amato dai genovesi che vi si recano spesso a mangiare il gelato, dato che era proprio presso questo borgo che esisteva l'unica gelateria di Genova aperta anche in inverno. 

È il luogo dove, nella finzione letteraria, vive Livia, l'eterna fidanzata del commissario Montalbano.

La Lanterna

genova-lanterna Genova, la Lanterna Olycom

Il faro più alto del Mediterraneo, simbolo della città di Genova, misura settantasei metri e sorge al margine orientale del quartiere di Sampierdarena. Vi si può arrivare attraverso una passeggiata pedonale della lunghezza di 800 metri. Annesso alla torre c'è un Museo della Lanterna, con una sezione dedicata ai fari e alle tecniche di segnalazione in mare

La Cattedrale di San Lorenzo

genova-san-lorenzo La Cattedrale di San Lorenzo a Genova Olycom

Consacrata a S. Lorenzo nel 1118 da Papa Gelasio II, è il principale luogo di culto della città. Amatissima dai genovesi, la chiesa mostra nei suoi portali una classica architettura gotica per realizzare la quale furono chiamati artigiani fancesi. I colori bianco e nero che la ornano sono invece i classici colori genovesi. I due leoni ai lati della scalinata furono realizzati nell'800 dallo scultore Carlo Rubatto.

Strade Nuove e Palazzi dei Rolli

genova-via-garibaldi Palazzo Tobia Pallavicino in via Garibaldi, Genova Olycom

Patrimonio dell'Unesco dal 2006, questo itinerario che comprende le vie Garibaldi, Cairoli e Balbi con i relativi palazzi costituisce un esempio pressoché unico in Europa di lottizzazione residenziale nobiliare. Soprattutto la via Garibaldi, chiamata "via Aurea" è, dal punto di vista architettonico, una delle strade più importanti al mondo: basti pensare che Rubens ritrasse in suoi palazzi in una serie di disegni da mostrare ad Anversa perché le grandi famiglie olandesi ne prendessero esempio. Una passeggiata

Ti potrebbe piacere anche

I più letti