mascherine covid dpcm
(Ansa)
mascherine covid dpcm
ARTICOLI FREEMIUM

Mascherine obbligatorie: domande e risposte

Tutto quello che c'è da sapere sulle nuove regole circa l'utilizzo delle mascherine contro il Covid

L'aumento esponenziale dei contagi da Coronavirus - +40% in usa settimana con quasi 3.700 casi nuovi in un giorno – ha determinato un tempestivo giro di vite da parte del Governo che, attraverso il nuovo Dpcm, ha imposto l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto. Per i trasgressori le multe possono andare dai 400 ai 1000 euro ed è quindi quanto mai importante evitare, per ingenuità, ignoranza o peggio ancora, superficialità nell'affrontare la lotta al virus, di sbagliare i comportamenti. Ecco quindi un elenco delle domande e risposte più frequenti in merito alle nuove regole circa l'utilizzo della mascherina.

La mascherina va indossata sempre all'aperto?

Sì, sia se si passeggia per centri abitati, sia in zone di parchi o quartieri residenziali. L'unica eccezione viene data se non si è in presenza di altre persone e ci si trova in zone isolate. In quel caso la mascherina può non essere indossata, ma bisogna sempre averla con sé.

Se si è fermi in una piazza o su una panchina?

Anche in quel caso la mascherina va indossata secondo le corrette regole ovvero la mascherina deve coprire sia il naso sia la bocca.

E quando non si indossa dove si tiene la mascherina?

La mascherina deve essere riposta negli appositi contenitori igienici e non appesa al braccio, gomito, orecchio o peggio ancora infilata in tasca o in borsa. Una mascherina mal conservata è una mascherina inutile perché perde il suo potere di protezione e, paradossalmente, può diventare persino veicolo di virus e contagio. La mascherina portata sotto il mento, ad esempio, è un ricettacolo di batteri e sudore e l'ambiente umido che si crea favorisce la diffusione del virus.

Nei ristoranti e nei bar va indossata la mascherina?

Sì, quando si arriva al ristorante o ci si muove all'interno del locale la mascherina va indossata. Solo al tavolo durante la consumazione del pasto si può togliere. In quel caso, invece, la mascherina va portata anche al tavolo. Solo nel momento della consumazione si può togliere per rimetterla subito dopo.

Nei negozi e centri commerciali?

Come in tutti gli altri spazi aperti o chiusi va indossata.

Negli uffici bisogna tenere la mascherina?

Sì. Anche in ufficio e anche se si resta seduti alla propria scrivania vige l'obbligo d'indossare la mascherina che, va ricordato, dovrebbe essere cambiata ogni 4 ore.

Come bisogna comportarsi sui mezzi pubblici?

Sia durante l'attesa di tram o metropolitana, sia sui mezzi stessi la mascherina va indossata e va mantenuta la distanza di sicurezza di 1,5 metri tra una persona e l'altra.

E in macchina?

In macchina la mascherina non si deve indossare se si è soli o se si è con persone con cui si convive. In caso, invece, si trasportino amici o conoscenti la mascherina deve essere indossata.

In casa come bisogna comportarsi?

In famiglia non è obbligatorio indossarla anche se è preferibile tenerla in presenza di anziani o soggetti fragili. In caso, invece, in cui si ricevano ospiti la mascherina va portata e va mantenuta la distanza di sicurezza.

Chi fa sport all'aperto deve usare la mascherina?

In questo caso la mascherina non va indossata, ma bisogna comunque averla con sé e avere riguardo di non trovarsi in zone di contatto con altre persone.

Le stesse regole valgono anche per i bambini?

Per i minori di età superiore ai sei anni gli obblighi sono gli stessi.

Quali regole per i disabili?

I disabili, si legge nel testo del dpcm, sono esenti nella misura in cui la disabilità è incompatibile con la copertura di mani e bocca.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti