Gianluca Vialli malattia nazionale figc mancini
Ansa
Gianluca Vialli malattia nazionale figc mancini
News

L'annuncio di Vialli: "Mi fermo per combattere la malattia"

Gianluca Vialli si ferma ancora per combattere la malattia con cui sta convivendo e lottando da alcuni anni. L'annuncio lo ha dato lo stesso capo delegazione della nazionale attraverso il sito della Federcalcio, con un comunicato a metà tra il serio e lo scherzoso nel quale ha fatto sapere a tutti di avere bisogno di un periodo di concentrazione massima sulle terapie. Non potrà essere, dunque, con il ct Mancini in occasione delle prima sfide del 2023 che avviano il percorso di qualificazione all'Europeo 2024.

Ecco le parole usate da Vialli: "Al termine di una lunga e difficoltosa `trattativa´ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri. L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio”.

I più letti