Turisti; attenti agli Stati Uniti
Turisti; attenti agli Stati Uniti
News

Turisti; attenti agli Stati Uniti

Quali sono le città americane dove un turista potrebbe avere problemi?  La classifica del Washington Post, basata sulle segnalazioni dei governi stranieri

Ogni volta che arrivano, questi avvisi ai turisti suscitano sentimenti contrapposti; un'ondata di bonario sarcasmo e, allo stesso tempo, un fremito (lievemente indignato) di ritrovato amor di patria. E'così per noi italiani (basti ricordare la polemica estiva nata dopo che l'ambasciata britannica aveva definito Roma come una città in preda ai borseggiatori e aveva consigliato ai sudditi di Sua Maestà di non andare in giro con cose troppo preziose), ed è così per tutti: anche per gli americani.

Il Washington Post ha pubblicato una lista di 16 città americane dove secondo i ministeri degli esteri di Francia, Gran Bretagna e Canada, i turisti devono stare attenti, evitare alcune zone, non andare in altre. Rispetto a queste preoccupazioni, il tono usato dal WP è sottilmente ironico, quasi più adatto all'articolo di un tabloid britannico che parla degli eterni rivali, gli "amati-odiati" francesi.

Comunque sia, in sintesi, i francesi consigliano ai loro turisti di stare attenti a Boston ("Evitare la zona di Dorchester di notte e attenti ai microcrimini a China Town"), a New York ("Attenzione a Times Square e alla Statua della Libertò. Evitare di notte Harlem, il Bronx e il Central Park"), a Washington ("Non andare né di giorno né di notte nel quartiere di Anacostia") a Baltimora ("Considerata pericolosa a parte il centro") a Richmond ("Non visitate la città a piedi") a Clevelend (pare che il sindaco si sia molto arrabbiato per questa indicazione) a Detroit ("Il centro deve essere svitato dopo la chiusura dei negozi") e ad altre città, tra cui Houston e Los Angeles.

Il governo britannico, invece, consiglia di stare attenti a El Paso (perché è sul confine con il Messico e ci sono molti traffici non legali) e quello canadese, da parte sua, ricorda che in passato ci sono state alcune aggressioni a cittadini canadesi a Miami e di stare attenti alle ore serali. Infine i tedeschi. Berlino non indica ai suoi connazionali una particolare città. Raccomanda però di seguire alcuni precauzioni a chi vorrebbe fare del nudismo negli Usa: "Sebbene ci siano alcune leggi che condannano il nudismo in diversi stati, e nonostante la loro infrazione spesso non venga punita, è meglio evitare di fare il bagno nudi o di spogliarsi sulle spiagge americane perché potrebbe suscitare imbarazzo, mettere agitazione e portare a qualche spiacevole conseguenza."  L'America Puritana, un bel giro turistico da fare.

Ecco la LISTA DEL WASHINGTON POST

Ti potrebbe piacere anche

I più letti