Scienza

Se ogni villetta avesse pannelli solari potremmo chiudere 10 centrali elettriche

Un'analisi del Gruppo Evolvere rivela che in Italia si potrebbero installare 8,9 milioni di impianti

Guido Fontanelli

-

Se tutte le villette degli italiani si dotassero di un pannello solare sul tetto, avremmo tanta energia da coprire fino al 13,5% dell'intero fabbisogno nazionale e potremmo chiudere 10 centrali elettriche che funzionano a carbone o a gas. Sono questi i risultati di un’analisi condotta dalla società Evolvere per conto di Panorama. I conti sono presto fatti: in Italia ci sono 8,9 milioni di abitazioni mono o bifamiliari che potrebbero ospitare pannelli fotovoltaici sul tetto e ipotizzando che ogni impianto eroghi, in condizioni ottimali, 4 kilowatt e che lavori per 1.200 ore all’anno, si arriva a una produzione di 43 milioni di megawattora, cioè 43 terawattora. Oggi una grande centrale termoelettrica produce 4 terawattora all’anno e quindi con i pannelli solari si coprirebbe l’equivalente di oltre 10 centrali elettriche tradizionali e il 65% del fabbisogno domestico di energia elettrica.

Un bel risultato, no? Che farebbe ridurre drasticamente le emissioni di CO2 e consentirebbe di chiudere immediatamente le centrali a carbone. Peccato che le famiglie italiane non sembrino particolarmente interessate all’energia solare: poca informazione, troppa burocrazia, costi alti sono gli ostacoli, veri o presunti, che tengono lontani i possibili acquirenti di pannelli solari. Un atteggiamento che il Gruppo Evolvere tenta di smontare con un meccanismo innovativo: “Abbiamo un’offerta che unisce la fornitura di impianti fotovoltaici, sistemi di storage e servizi innovativi ad elevato valore aggiunto” spiega l’amministratore delegato Gian Maria Debenedetti: “Noi ci occupiamo di tutto, dalla gestione degli impianti all’efficientamento della produzione e dei consumi dell’abitazione, attraverso soluzioni di smart home e smart energy come Eugenio, l’innovativo hub domestico interamente sviluppato dall’azienda”. In sostanza, la maggior parte dei clienti di Evolvere non sono proprietari dell’impianto fotovoltaico e ottengono un forte sconto sulla bolletta elettrica. Oggi il Gruppo Evolvere sostiene di essere leader nella generazione distribuita di energia da fonti rinnovabili, avendo messo in rete oltre 60 mila impianti fotovoltaici domestici di piccola taglia. Di questi circa 10 mila sono di proprietà dell’azienda o venduti al cliente finale, monitorati e gestiti.

Il gruppo Evolvere nel 2018 ha registrato un giro di affari di circa 32 milioni di euro, con oltre 70 dipendenti, 7.800 impianti di proprietà e oltre 2.500 del cliente finale. Circa il 90% dei contratti attivi è stipulato con clienti domestici, la restante parte è rappresentata dal settore small business.


© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965