Qatargate l'inchiesta
(Ansa)
Qatargate l'inchiesta
News

Qatargate, l'inchiesta si allarga

Le dichiarazioni di Francesco Giorgi che per ore ieri ha parlato con la magistratura belga stanno portando a nuove azioni

Dopo le dichiarazioni di ieri ai magistrati di Francesco Giorgi l'inchiesta sulle presunte tangenti versate dal Qatar ad alcuni europarlamentari sta portando all'apertura di nuovi fronti.

Andrea Cozzolino, deputato del Pd e che ha come suo assistente parlamentare proprio Giorgi, si è sospeso. I suoi uffici nei giorni scorsi erano stati già perquisiti. Intanto, stando alle anticipazioni della stampa belga, le dichiarazioni di Giorgi e altri riscontri porterebbero alla conferma del quadro accusatorio.

Unica voce fuori dal coro quella di Eva Kaili, l'ex vicepresidente del Parlamento Europeo (decaduta ieri con voto quasi all'unanimità dell'aula) che si è difesa: «Non sapevo nulla di quei soldi». Il riferimento è ai 600 mila euro trovati nella valigia del padre che stava lasciando la città.

In totale al momento il contante recuperato ammonta complessivamente a 1 milione e mezzo di euro

I più letti