covid
(Ansa)
covid
Politica

Il Dpcm di Draghi, tutte le norme

Grandi novità per le scuole. Resta la divisione in fasce colorate. Niente spostamenti tra le Regioni fino a Pasquetta (compresa)

Il primo Dpcm del Governo Draghi è realtà. Si tratta di un decreto che dal 5 marzo fino alla fine di Pasqua ci manterrà nel massimo rigore possibile. Nessuna riapertura straordinaria, come molti speravano. I dati delle ultime settimane infatti non promettono nulla di buono e gli esperti raccontano di unico previsto verso il 20 marzo.

Queste le principali novità contenute nel Dpcm che sarà valido dal 6 marzo al 6 aprile, compreso.

DOCUMENTO

DPCM GOVERNO DRAGHI 6 MARZO.pdf

Scuole

La principale novità riguarda la scuola- Nelle zone rosse tutti gli istituti resteranno chiusi e si adotterà la didattica a distanza. Ma c'è di più. Questa norma entrerà in vigore nelle regioni dove per più di 7 giorni si registrerà un numero di contagi superiori a 250 per 100 mila abitanti

Regioni a colori

Prosegue la divisione delle regioni per fasce di colore: rosso, arancione, giallo. A cui si aggiungono la fascia bianca (dove nelle ultime tre settimane l'incidenza dei nuovi contagi è inferiore a 50 persone per 100mila abitanti) e quella arancione scuro. La Sardegna da oggi ad esempio è la prima regione ad essere il fascia Bianca. Questo consente la riapertura dei ristoranti fino alle 23 e dei bar fino alle 21. Aperture, scaglionate, anche per piscine e palestre. Il coprifuoco è stato spostato dalle ore 22 alle ore 23.30.

Seconde Case

Conferme le misure che erano in vigore nelle ultime settimane sulle seconde case. Si può quindi recarsi nella seconda casa di proprietà, o affittata in data precedente al 14 gennaio 2021, se questa si trova in zona bianca, gialla o arancione. Non ci si può recare nella seconda casa se si trova o se si parte in regione rossa o arancione scuro. Nella seconda casa è possibile l'accesso solo alla famiglia proprietaria; no amici o parenti.

Spostamenti tra Regioni

Non è possibile spostarsi in altre regioni. Si può andare in albergo se si vive in fascia bianca, gialla o arancione ma solo rimanendo nella propria regione. Concessa la possibilità di spostamento tra regioni diverse per i genitori separati in maniera da poter incontrare i propri figli.

Bar e Ristoranti

Nelle zone arancioni consentito l'asporto, per i bar fino alle 18, per i ristoranti fino alle 22.

Sport

Valgono anche in questo caso le limitazioni già in vigore negli ultimi mesi a seconda delle fasce di colore. In zona arancione consentita l'attività motoria all'aperto ma solo nel proprio comune di residenza. Diverse le norme per gli atleti agonisti. In zona rossa si può fare attività motoria solo nei pressi della propria abitazione

Estero-Viaggi

Chi rientra in Italia da un viaggio per lavoro all'estero deve sottoporsi a tampone con esito negativo nelle 48 ore antecedenti al viaggio. Deve rimanere in quarantena fiduciaria di 14 giorni chi torna da Stati Uniti, Austria, Brasile, regno Unito e Irlanda del Nord

Ti potrebbe piacere anche

I più letti

True