THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images
News

A Parigi i funerali dei 3 poliziotti uccisi dai terroristi

"Clarissa, Franck, Ahmed, sono morti perché noi potessimo continuare a vivere liberi". Le parole del Presidente francese, Francois Hollande

"Clarissa, Franck, Ahmed, sono morti perché noi potessimo continuare a vivere liberi": lo ha affermato il presidente francese, Francois Hollande che ha partecipato alla cerimonia alla Prefettura di Parigi per i tre poliziotti uccisi dai jihadisti nei giorni scorsi a ridosso della strage al Charlie Hebdo. Ai loro familiari, di Franck Brinsolaro di 49 anni e Ahmed Merabet di 40 e di Clarissa Jean-ilippe di 27 anni, e' stata consegnata una medaglia postuma alla Legion d'honneur. Un omaggio nazionale a tutte le 17 vittime della strage di Charlie Hebdo verra' fatto la prossima settima a Les Invalides.

Il presidente, Francois Hollande, ha poi ricordato come la "Francia ha mostrsato la sua forza di fronte ai fanatici, la sua unità di fronte ai divisori e testimoniato solidarietà a tutte le vittime del terrorismo".

Ti potrebbe piacere anche