Nordio
(Ansa)
Nordio
News

Nordio: «Intercettazioni usate per delegittimare. Interverremo»

"Proporremo una profonda revisione" della disciplina delle intercettazioni e "vigileremo in modo rigoroso su ogni diffusione che sia arbitraria e impropria".

Lo ha annunciato al Senato il ministro della Giustizia Carlo Nordio, secondo cui le intercettazioni attraverso la "diffusione selezionata e pilotata" sono diventate "strumento micidiale di delegittimazione personale e spesso politica". Non solo. Il neo ministro ha aggiunto,. riguardo l'annoso problema della separazione delle carriere, che «non ha senso che il pm appartenga al medesimo ordine del giudice perché svolge un ruolo diverso".

Immediata la protesta dell'Associazione Nazionale Magistrati

I più letti