L'AgCom ordina: la semifinale di Champions League Milan-Inter in chiaro
Ansa
News

L'AgCom ordina: la semifinale di Champions League Milan-Inter in chiaro

La gara d'andata non potrà essere trasmessa solo da Prime Video, che detiene i diritti in esclusiva. Il match fa parte dell'elenco di eventi di rilevanza nazionale protetti dalle norme

La semifinale d'andata della Champions League tra Milan e Inter, in programma il 10 maggio alle ore 21, sarà visibile in chiaro e gratuitamente. L'AgComn ha notificato per iscritto acd Amazon la richiesta di aprire una gara per cedere i diritti a un operatore in chiaro così da soddisfare quanto prescritto dall’articolo 33 del testo unico dei servizi di media audiovisi. Si tratta di una norma che prevede come alcuni eventi nazionali e non, considerati di particolare rilevanza sociale, debbano essere messi a disposizione dell’utenza in chiaro e gratuitamente superando qualsiasi forma di esclusiva pay. Nell’elenco ci sono anche semifinali e finale di champions league qualora vi siano coinvolte squadre italiane. La partita di ritorno del 16 maggio non presenta problemi perché è già prevista la trasmissione su Canale 5 che ne detiene i diritti.

"Finali e semifinali di Champions quando vedono scendere in campo squadre italiane rappresentano grandi eventi mediali e dunque di particolare rilevanza per la società. Con queste regole ormai consolidate da tempo l’Autorità assicura che tutti i cittadini possano godere di questi eventi e di molti altri come il Festival di Sanremo senza metter mano al portafogli. Amazon dovrà dunque seguire la procedura e formulare una proposta di cessione dei diritti di trasmissione della semifinale tra Milan e Inter" ha commentato Massimiliano Capitanio, commissario AgCom.

I più letti

avatar-icon

Giovanni Capuano