Massimo D'Alema: la storia dal 1978 ad oggi

Di origini lucane, soprannominato "il conte Max", D'Alema fa politica dagli anni '70. E dal Pci al Pd, di strada ne ha fatta

Rita Fenini

-
 

Non simpaticissimo ma sicuramente carismatico, Massimo D'Alema calca le scene della politica italiana da quasi mezzo secolo. Da sempre uomo di sinistra, ha ricoperto le più alte e prestigiose cariche istituzionali, ma proprio ieri ha annunciato che non si ricandiderà al Parlamento nelle prossime elezioni di primavera se Pier Luigi Bersani vincerà le primarie del centrosinistra. Ha giurato  battaglia nel caso in cui a prevalere sarà il 'rottamatore' Matteo Renzi. Vedremo che succederà....

© Riproduzione Riservata

Commenti