La vita di don Bosco diventa un musical
La vita di don Bosco diventa un musical
News

La vita di don Bosco diventa un musical

A 200 anni dalla nascita del fondatore dei salesiani lo spettacolo mette in luce aspetti inediti della sua figura.

Nel bicentenario della nascita di Don Giovanni Bosco sabato 23 maggio 2015 dall’Auditorium Conciliazione di Roma partirà la tournée nazionale di “Don Bosco il Musical”. Lo spettacolo, con il testo di Piero Castellacci e le musiche di Alessandro Aliscioni e Achille Oliva, e gli arrangiamenti di Adriano Maria Maiello, ha come protagonista e regista Marcello Cirillo.

L'esorcismo di don Bosco
Lo spettacolo ripercorre le tappe più importanti della vita e delle opere di Don Giovanni Bosco e mette in evidenza alcuni aspetti meno conosciuti della sua storia. Dal racconto del sogno premonitore fatto a nove anni, che lo ha portato a intraprendere la strada del sacerdozio, ai noti contrasti con la Chiesa, nella persona del cardinale, all’attacco del Maligno, quando viene mandato ad effettuare un esorcismo; dall’incontro con madre Maria Mazzarello, con la quale don Bosco fonda l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, alle prime missioni in Argentina. Poi la prova più straziante per il Santo della povera gente: la morte dell’amore più grande, sua madre Margherita, maestra di vita, donna dolcissima ma al tempo stesso forte e determinata capace di dare a suo figlio un amore esigente e rasserenante di cui il prete santo poté far dono poi ai suoi ragazzi.

«Non porgo l'altra guancia»
Neanche la condanna a chiedere scusa pubblicamente al cardinale, solamente per aver creduto in un mondo più giusto, impedirà a don Bosco di rispondere con forza “Non porgo l’altra guancia”, in un accorato brano, che rappresenta la sua grande eredità: l’ inno alla vita. Ancora oggi i Salesiani raccolgono migliaia di ragazzi di tutte le razze e di tutti i colori, dando loro non solo un pasto caldo, un letto dove dormire e un tetto dove ripararsi ma anche la possibilità di studiare.
In scena insieme a Marcello Cirillo (Don Bosco), saranno Daniela Danesi (mamma Margherita), Federica Graziani(Suor Maria Mazzarello), Enzo Storico ( il cardinale), Andrea De Bruyn ( il segretario del cardinale), Roberto Bartoletti ( il Maligno) Alessia Calafiore (la Madonnina), Francesca Talanas (nel doppio ruolo di sartina e suorina) oltre ad un cast di dodici ballerini compresi acrobati e trampolieri. I brani musicali descrivono i momenti salienti della storia spaziando dal melodico al rock, dal rap al gospel.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti