News

Isis, nuovo video: anziani massacrati con l'esplosivo

I talebani afghani hanno pubblicamente condannato l'orrore dell'ultima impresa dei miliziani islamici, che uccidono con cariche esplosive

I talebani afghani hanno apertamente condannato la pubblicazione da parte dell'Isis di un video in cui si mostra l'uccisione di alcuni anziani tribali mediante l'uso di esplosivi. In un comunicato sulla sua pagina web l'Emirato islamico dell'Afghanistan sostiene che "un video raccapricciante è stato diffuso in cui si mostrano alcuni rapitori che dicono di appartenere a Daesh (Isis) mentre martirizzano con l'uso di esplosivi alcuni anziani tribali con la barba bianca nell'area di Mamand Dara del distretto di Shinwaro" della provincia orientale afghana di Nangarhar.

I macabri riti dell'Isis

Il video diffuso dall'Isis che mostra un bambino, dall'apparente età di 10 anni, decapitare un prigioniero in Siria

"Questo comportamento offensivo ed altre brutali azioni compiute da pochi individui irresponsabili ed ignoranti facendo riferimento all'Islam ed ai musulmani - si dice ancora - sono intollerabili". Nel video si conferma che le persone messe a morte sono state catturate nel corso di combattimenti fra militanti dell'Isis talebani e forze governative nella provincia di Nangarhar. Le immagini mostrano gli anziani tribali mentre saltano in aria per l'attivazione di cariche esplosive, con una procedura mai utilizzata in Afghanistan. Alla fine appaiono in sovrimpressione due domande ("Ti candidi a scavare la tua stessa fossa? Vuoi essere decapitato?") in riferimento ad altri procedimenti di messa a morte di ostaggi praticati dall'Isis in Iraq e Siria.(ANSA).

Isis a Palmira e altre foto

La distruzione della città di Palmira in Siria ad opera dei miliziani dell'Isis.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti