ANSA/AL HAYAT
News

Isis: il video del killer bambino

Un nuovo video shock è stato caricato in rete dagli jihadisti. E il carnefice pare essere un bambino di circa 10 anni

Il video è intitolato "Uncovering an Enemy within” ed è stato postato dai jihadisti su You Tube e prodotto da Al-Hayat Media Centre.

Nelle immagini appare un bambino di circa 10 anni, capelli lunghi vestito da militare con una pistola in pugno, accompagnato da un combattente jihadista.

In ginocchio le vittime, un kazako e un russo, mani legate dietro la schiena, accusati di essere delle spie russe.

Prima dell'esecuzione i due avrebbero confessato di appartenere ai servizi russi, di essere due agenti Fsb reclutati per raccogliere informazioni sui combattenti della jihad e sui foreign fighters. Il video è in lingua russa con sottotitoli in inglese e arabo.

Dopo la sentenza di morte, letta dall'adulto che accompagna il ragazzino, il piccolo combattente avrebbe freddato senza esitare i due condannati.

Dopo questo avrebbe esultato dicendo: "Ho ucciso gli infedeli. Diventerò un mujhaidin”. 


Il bambino carnefice

ANSA/AL HAYAT
In un frame del nuovo video shock dell'Isis, un bambino di appena 10 anni viene usato come boia
Ti potrebbe piacere anche

I più letti