Esclusivo/Berlusconi: "Non mollo neanche se mi ammazzano"
Esclusivo/Berlusconi: "Non mollo neanche se mi ammazzano"
News

Esclusivo/Berlusconi: "Non mollo neanche se mi ammazzano"

Il leader del Pdl in un'intervista esclusiva per Panorama spiega  suoi dubbi sul governo delle larghe intese (5)

Silvio Berlusconi parla anche dell’accusa che gli è stata mossa, quella di una sua presunta ossessione per la giustizia. «Più che altro» dichiara a Panorama «è la giustizia ad essere ossessionata da me e mi fa uno stalking infinito. Io penso che la giustizia sia l’architrave principale su cui poggia la civile convivenza. Se come da noi è corrosa e politicamente corrotta, uccide la pace di tutti. È la politica che deve riparare la trave».

L’intervista con Panorama si conclude con una battuta: «Per quanto riguarda me» dice Berlusconi «ricordo quanto disse di sé stesso Giovannino Guareschi, anche lui condannato in via definitiva al carcere: “Non muoio neanche se mi ammazzano”».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti