Il design italiano fa tappa a Shanghai
Il design italiano fa tappa a Shanghai
Eventi

Il design italiano fa tappa a Shanghai

Dal 26 al 28 novembre l'appuntamento è alla galleria ZiWu Modern Art Base, dove andrà in scena la sesta edizione di Italian Design Icons, manifestazione ideata da DP Group e organizzata da Eastant Communication & Events

L'obiettivo è quello di creare una piattaforma esclusiva per celebrare l'eccellenza del design italiano in Cina. A Shanghai, dal 26 al 28 novembre, presso la galleria ZiWu Modern Art Base, andrà in scena la sesta edizione di Italian Design Icons, manifestazione ideata da DP Group e organizzata da Eastant Communication & Events.

Nel corso dei tre giorni l'evento presenterà al pubblico della città cinese una ricca collezione di brand italiani di fama mondiale, puntando i riflettori sui loro progetti e sulle innovazioni di prodotto.

Il focus della sesta edizione di IDI – Italian Design Icons Shanghai , in linea con il tema della Giornata del Design Italiano - iniziativa promossa dal ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale con il supporto del ministero della Cultura – sarà «Design e materiali: il potere della creatività e della performance». Per i brand più rappresentativi di IDI si tratta di una preziosa opportunità per mettere in mostra l'eccellenza e il talento delle aziende italiane nell'ideare prodotti in grado di coniugare la migliore qualità e un design di grande impatto. Tra i nomi presenti all'esposizione ci sono quelli di realtà simbolo dei settori più rappresentativi del made in Italy: Ansaldo Breda, Casappa, Comau, Ducati, FAAM, Fincantieri, Gruppo Cimbali, iGuzzini, Itema, Maserati, Pirelli, Radici Group e UFI Filters Sofim.

Un panorama di brand che consentirà ai visitatori di esplorare il mondo del design italiano a 360⁰, osservando da vicino alcune delle soluzioni più innovative elaborate dalle eccellenze del made in Italy: dalle più recenti auto sportive alle più veloci moto da corsa, passando per un simulatore di Formula 1, robot indossabili, l'anteprima di un modello di nave da crociera non ancora inaugurato, insieme a tessuti e materiali dei marchi più performanti a livello mondiale. L'evento è patrocinato dal Consolato Generale d'Italia a Shanghai e dall'Italian Trade Agency.

Tra gli sponsor di platino ci sono Haiyan Economic Development Zone e Heilan Pegasus Watertown, mentre Fil Man Made Group, Natuzzi, New Sky Asia, Savino Del Bene e Vudafieri Saverino Partners parteciperanno in qualità di sponsor d'oro. Italian Design Icons – Shanghai Edition 2021 sarà aperta al pubblico e rappresenterà una stimolante occasione per celebrare design, creatività e performance, oltre a un momento di condivisone e confronto fra i diversi settori nei quali le aziende italiane sono protagoniste, dall'automotive all'arredamento, fino all'istruzione, alla robotica e al food and beverage.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti