E ora basta con la populship
ANSA /R. Dalle Luche
E ora basta con la populship
News

E ora basta con la populship

Il Paese chiede al governo non effetti speciali ma capacità di leadership e idee chiare. E su questo lo giudicherà

Durante un’audizione alla commissione Industria del Senato, il presidente di Unioncamere (la federazione delle camere di commercio d’Italia) Ferruccio Dardanello ha snocciolato alcuni dati impressionanti che ho faticato a trovare sui giornali. Eccoli: in tempo di crisi, ha detto, 17 milioni di italiani hanno venduto 200 tonnellate d’oro, pari a circa 8 miliardi di euro. Significa che per non chiedere l’elemosina quasi un italiano su tre si è dovuto spogliare di ricordi di famiglia, dalla catenina della prima comunione all’anello di fidanzamento. E che l’Italia, pur non avendo miniere, è diventata un Paese esportatore d’oro. Non è affatto un bel primato.

È la cartina di tornasole di una situazione che da tempo ha superato il livello di guardia. Sappiamo che oggi l’unico patrimonio rimasto intatto rimane la straordinaria capacità degli italiani di non arrendersi, di avere una capacità di resistenza certamente superiore all’incapacità della politica di dare risposte. A questi italiani, alla vigilia della partenza del tour di Panorama che attraverserà il Paese, è dedicata la nostra copertina, interpretata da un genio acclamato nel mondo qual è il tre volte premio Oscar Dante Ferretti. Mai come in questo momento alla politica viene chiesta leadership e non «populship». È quella che si deve guadagnare Matteo Renzi, che dopo un mese da premier ha raccolto consensi grazie all’arte di affabulare e promettere. Ma non sarà grazie ai suoi artifici mediatici o grazie alla sottile carica di cinismo con la quale liquida spesso gli interlocutori più fastidiosi («Ce ne faremo una ragione») che questo Paese ripartirà. Dica Renzi dove vuol portare l’Italia, con serietà. Esattamente 20 anni fa, all’alba dell’epopea di Forza Italia, Silvio Berlusconi convinse gli italiani della necessità di rivoluzionare fisco, giustizia e burocrazia. Parta da quelle idee Renzi, perché oggi come nel 1994 quel programma conserva intatto il suo valore rivoluzionario.
 

Ps: Panorama che avete iniziato a sfogliare, come avrete già rilevato, è rinnovato. A due anni dall’ultimo intervento grafico, abbiamo deciso di venire incontro alle vostre sollecitazioni, di dare maggiore leggibilità agli articoli e maggiore risalto alla «pulizia» delle pagine. In un’epoca in cui non bisogna aver paura dei cambiamenti, pensiamo di potere e dovere mettere a punto molti dettagli. Come sempre, noi vi offriamo il nostro lavoro e la nostra disponibilità, ma le indicazioni su come e dove intervenire le aspettiamo da voi. Buona lettura.   

Ti potrebbe piacere anche

I più letti