boschi
ANSA/ ALESSANDRO DI MEO
boschi
News

Le donne più belle della politica italiana

Centrodestra e centrosinistra alla pari, ma la reginetta è lei: Maria Elena Boschi. Selezione (criticabile) del fascino politico nostrano

Non sempre in politica essere delle “ladylike” porta fortuna alla donne. Ne sa qualcosa Alessandra Moretti, convinta che la colpa della batosta rimediata alle scorse regionali in Veneto sia stata della divisa da ferrotranviere che i guru della comunicazione elettorale l'avevano costretta a indossare.

Ma è indubbio: alla dittatura della messa in piega si sono dovute arrendere alla fine anche deputate e senatrici grilline, entrate prima in Parlamento che dall'estetista.

Nella top ten delle belle della politica italiana nessuna di loro ha però ancora conquistato uno straccio di posizione. Sono infatti tutte occupate dalle colleghe Pd, Fi e Ncd. Se fino a qualche anno fa le parlamentari azzurre erano infatti considerate le più avvenenti dell'emiciclo, ormai anche a sinistra hanno recuperato terreno. Ecco, nelle slide che seguono, la nostra selezione:

1 - Sua maestà la principessa Maria Elena Boschi

Il ministro Maria Elena Boschi

ANSA/ RICCARDO ANTIMIANI

Se le altre sono, almeno per noi, a pari merito, l'unica che svetta su tutte sui suoi tacchi 12, è solo lei, come viene malignamente soprannominata tra i corridoi del Nazareno,. "sua maestà la principessa Maria Elena Boschi". Entrata alla Camera ormai oltre due anni fa, Maria Elena è ancora oggi la più fotografata, paparazzata, analizzata ai raggi x tra le politiche italiane.

Le sue calzature leopardate hanno fatto storia. Le mollettine sono diventate un must della scorsa primavera. Sappiamo tutto del suo guardaroba, compreso ciò che vorremmo dimenticare come il chiodo indossato su leggins e minigonna. Bellezza virginale ma accattivante che non sa rinunciare alle unghie pittate di rosso, la Boschi è riuscita a strappare il titolo di ministra più bella d'Italia a una concorrente di tutto rispetto.

2 - Barbara Carfagna, la più copiata

carfagna Mara Carfagna, è stata Ministro Delle Pari Opportunità del Governo Berlusconi Getty Images

Bellissima e soprattutto elegante, l'ex ministro delle Pari Opportunità del governo Berlusconi Mara Carfagna conserva però il primato di caschetto più copiato di Montecitorio. Sesta a Miss Italia nel 1997, nella sua vita precedente la Carfagna faceva la soubrette in televisione. Nel tempo è riuscita a costruirsi un look sofisticatissimo e apprezzato ovunque. Tanto che un sito americano l'ha eletta addirittura la più avvenente del mondo tra i politici.

3 - Gabriella Giammanco

gabriella-giammanco La deputata di Forza Italia Gabriella Giammanco. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Con i suoi occhi da cerbiatta e il fisico asciutto, tra le più corteggiate del Parlamento c'è anche la forzista Gabriella Giammanco. Con un passato da giornalista del Tg4, nel 2011 viene eletta direttamente da Silvio Berlusconi come la più bella della Camera. Tra i suoi colleghi maschi in tanti farebbero carte false per lei. Ma finora solo uno di loro è riuscito a conquistare il suo cuore. Sapete chi è?

4 - Rinascimentale Madia

Madia Il ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia. ANSA/ANGELO CARCONI

Una bellezza quasi rinascimentale quella della ministra delle Pubblica Amministrazione Marianna Madia. Qualcuno la reputa un po' scialba. Noi diremmo “coraggiosa”: uscire di casa senza un filo di trucco oggi giorno è una scelta da impavidi rivoluzionari che merita rispetto. Soprattutto quando il look generale lascia un po' a desiderare.

5 - Elvira Savino

elvira-savino La deputata di Forza Italia Elvira Savino. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Il nome dice poco, ma un’altra che fa parlare di sé per le sue fattezze è la deputata di Forza Italia Elvira Savino. Eletta la prima volta nel 2008, subito abbagliò il Parlamento con la sua lunga chioma castana sapientemente illuminata da qualche colpo di sole.

Pure uno come il dem Roberto Giachetti, non riuscì allora a trattenere l'entusiasmo: “La più bella? Elvira Savino! Raggiunge quasi la perfezione”. Diciamo che l'intervento di rinoplastica l'ha aiutata, pensavamo noi. E invece no. Ci ha contattato l'onorevole Savino: il naso non se l'è rifatto! "Tra tutte le colleghe di Forza Italia che appaiono in questa classifica, in cui io non merito di trovarmi, l'unica a non essere mai ricorsa a un intervento del genere sono io". Riconosciamo l'errore e le chiediamo scusa. Siamo state ingannate da troppa bellezza. Motivo per cui la Savino merita, eccome, di apparire di diritto in questo post.

6 - Micaela Campana

Micaela Campana La deputata dem, Micaela Campana

Salvatore Contino

Poco citata dalle altre classifiche che circolano in rete, merita invece una menzione anche la pugliese di nascita ma romana d'adozione Micaela Campana, deputata dem e membro della segreteria nazionale del suo partito. Occhi da cerbiatta quelli della Giammanco, occhi da gatta quelli della Campana. Come fai a non notarla?

7 - La verace De Girolamo

Nunzia de girolamo

Nunzia De Girolamo, tornata da poco nelle file di Forza Italia

Imagoeconomica

Si difende, eccome, la verace Nunzia De Girolamo. Recentemente tornata in Forza Italia, dopo un paio di anni trascorsi nel Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, l'ex ministro delle Politiche Agricole è maestra nel saper rinnovare il suo stile sfoggiando sempre outfit raffinati. I tubini neri le stanno benissimo. E che dire di scarpe e accessori? Top.

8 - Laura Ravetto

Laura-Ravetto Laura Ravetto di Forza Italia ANSA/CLAUDIO PERI

Viso squadrato, capelli biondi, l'altra azzurra Laura Ravetto esordì in politica sostenendo che la bellezza non era la sua caratteristica principale. Comunque l'ha aiutata a farsi notare. Oggi infatti, a qualche anno di distanza e con una carriera consolidata alle spalle, può finalmente lasciarsi andare e dichiarare che “per essere belle fare l'amore è la miglior cura”.

9 - Lo stile Finocchiaro

Anna Finocchiaro ANSA /Matteo BAzzi

Se si parla di classe e stile, impossibile non menzionare una bellezza non più freschissima ma assolutamente degna di apparire in questa speciale classifica. Parliamo della signora di Palazzo Madama Anna Finocchiaro, politica di lunghissimo corso che Matteo Renzi si è ben guardato dal rottamare.

Sempre elegantissima anche in giacca e pantaloni, non rinuncia mai al vezzo di un paio d'orecchini di corallo o vagamente etnici. Impossibile non restare ammaliati dalla sua voce resa leggermente roca dalle Muratti che aspira incessantemente. Fascinosissima.

10 - La più giovane

La deputata del Pd Anna Ascani ANSA/GIUSEPPE LAMI

Infine una scommessa. Bellissima non è ma con un buon parrucchiere e un trucco ad hoc potrà migliorare. Con soli 28 anni è la deputata più giovane, ma nel firmamento renziano brilla già come una piccola stella. Si chiama Anna Ascani e pare che le colleghe più famose siano tutte un po' invidiose dello spazio che l'ex lettiana è riuscita a conquistarsi.

Un consiglio: se ripara all'errore di mettere su Fb una foto profilo in cui è talmente bella che non assomiglia per niente a com'è nelle altre, allora per lei è fatta.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti