Congresso Pd l'8 dicembre. Ecco le regole
Congresso Pd l'8 dicembre. Ecco le regole
News

Congresso Pd l'8 dicembre. Ecco le regole

Voto quasi unanime alla direzione nazionale. Si astiene solo il bersaniano Stumpo. Basterà a riportare la calma tra le varie correnti?

Via libera al Regolamento per il Congresso del Pd. In via del Nazareno oggi la Direzione nazionale con tutti i big del partito compresi Matteo Renzi e gli altri candidati alla segreteria. Le regole hanno ottenuto l'approvazione quasi unanime con l'eccezione dell'ex capo dell'organizzazione Nico Stumpo. 

Il regolamento si compone di 16 articoli. Per quanto riguarda le date viene confermata quella dell' 8 dicembre per lo svolgimento dell'elezione del segretario nazionale. Per il 24 novembre è convocata la Convenzione (apertura ufficialmente il Congresso). Entro il 20 novembre dovranno essere eletti i segretari provinciali.

Per quanto riguarda la presentazione delle candidature a segretario nazionale, esse dovranno essere presentate entro le ore 20.00 dell'11 ottobre e depositate, insieme alle relative linee politiche-programmatiche, presso la Commissione nazionale. Tutte le candidature debbono essere sottoscritte: da almeno il 10% dei componenti l’Assemblea Nazionale uscente, oppure, da un numero di iscritti compreso tra 1500 e 2000, distribuiti in non meno di cinque regioni, appartenenti ad almeno tre delle cinque circoscrizioni elettorali per il Parlamento europeo. 

Hanno diritto a votare per il segretario nazionale tutte le elettrici e gli elettori che, al momento del voto (come previsto all’art. 2. comma 3, dello Statuto) "dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori".

Ogni elettrice ed elettore, per poter esprimere il proprio voto, è tenuta/o a devolvere un contributo di 2 euro destinato direttamente al territorio. Non devono, invece, versare il contributo gli iscritti al Pd in regola col tesseramento.

LE DATE

11 ottobre 2013: termine per la presentazione delle candidature alla segreteria nazionale

20 novembre 2013: termine per l'elezione dei segretari provinciali

24 novembre 2013: apertura del Congresso

8 dicembre 2013: elezione del Segretario nazionale

Ps. 

Ovviamente non rientra nel regolamento per lo svolgimento del Congresso una delle questione più dibattute all'interno del Partito democratico: se oltre al Segretario nazionale possano essere candidati alla premiership altri membri del PD. Resta pertanto valido quanto previsto dall'articolo 3 dello Statuto in cui il Segretario nazionale viene indicato come unico candidato all'incarico di Presidente del Consiglio. L'ammissione di altri candidati dovrà dunque essere subordinata all'approvazione di una specifica deroga.

Link dello Statuto

Ti potrebbe piacere anche

I più letti