News

Esoscheletro, il robot indossabile che alleggerisce il lavoro

È nato per applicazioni in ambito militare e poi medico, ma oggi l’esoscheletro può trovare ampio spazio nel mondo del lavoro. Si calcola che un operaio, in media, sollevi le braccia 4.600 volte al giorno, quasi in milione l’anno. Supportarlo (in senso letterale) in questi sforzi, può fare una grande differenza. Alleggerendo i suoi carichi e la sua fatica, aumenta infatti il suo benessere. Obiettivo possibile tramite un robot indossabile che, senza batterie o motori, supporta la postura, accompagna i movimenti degli arti superiori, riduce del 30 per cento l’affaticamento dei muscoli della spalla. L'esoscheletro trova applicazioni in vari settori, dalle costruzioni agli elettrodomestici, dall’agricoltura all’automotive. Ecco come funziona e i suoi benefici.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti