Napoli Comicon 2015: fumetti, autori, libri, mostre da vedere
Milo Manara
Napoli Comicon 2015: fumetti, autori, libri, mostre da vedere
Lifestyle

Napoli Comicon 2015: fumetti, autori, libri, mostre da vedere

Le uscite in anteprima e tutto quello che non bisogna perdere alla manifestazione napoletana dal 30 aprile al 3 maggio

dalla copertina di 'Come il colore della terra' Gastoni e Gobbi

Anche quest'anno torna Napoli Comicon, la manifestazione napoletana dedicata a fumetto, giochi e cinema, che si terrà dal 30 aprile al 3 maggio presso la Mostra d'oltremare nel capoluogo partenopeo.

È l'occasione per vedere gli autori, partecipare agli incontri, farsi firmare e magari anche disegnare il libro, conoscere in anteprima le nuove uscite di editori italiani grandi e piccoli.

A fronte di un programma densissimo, ecco una selezione di alcuni degli eventi in tema fumettistico che si preannunciano più promettenti in questa edizione del Napoli Comicon.



Incontri e riflessioni

dalla copertina di 'Pinocchio' Winshluss
  • I Due Maestri: Milo Manara e Tanino Liberatore: Napoli Comicon presenta come ospiti d'eccezione due tra i più noti disegnatori italiani contemporanei a livello internazionale. Giovedì 30 aprile. Dediche con gli autori.
  • I Tre Volti Di Pinocchio: Ausonia, Frezzato e Winshluss: dialogo con tre autori che hanno interpretato in maniera personale la figura di Pinocchio. Giovedì 30 aprile. Dediche con gli autori.
  • Incontro con Kevin O'Neill: il disegnatore che insieme ad Alan Moore ha creato la “Lega degli straordinari gentlemen”. Venerdì 1 Maggio. Dediche con l'autore.
  • Comics & Science: Leo Ortolani e Tuono Pettinato dialogano con l'astrofisico Giuseppe Longo e il matematico Roberto Natalini. Venerdì 1 Maggio. Dediche con gli autori.
  • Tra Cinema e Fumetto: Zerocalcare e Best Movie: botta e risposta con l'autore della rubrica di cinema, fumetto e serie TV “Sparare a Zero”. Sabato 2 Maggio. Dediche con l'autore.
  • Esercizio Abusivo della Professione? Se i Fumettisti (non?) diventano Giornalisti: riflessione sul giornalismo a fumetti con i giornalisti Enrico Nocera e Gianmaria Tammaro e il fumettista Daniele “GUD” Bonomo. Sabato 2 Maggio.


C'è poi il ritorno del divertente e interessante RING, in cui uno scrittore fornisce la stessa sceneggiatura a due disegnatori, i quali hanno un’ora a disposizione per produrre ciascuno la propria versione del fumetto.

Infine segnaliamo la presenza di numerosi altri autori da incontrare presso gli stand degli editori o al Punto Autografi, tra cui: Brecht Evens, David Rubin, Enrique Breccia, Giuseppe Palumbo, Massimiliano Frezzato, Silvia Ziche e Sio.



Mostre

da una copertina di 'Frigidaire' Tanino Liberatore

Il tema del Napoli Comicon 2015 è “Il Fumetto e i Media: la Stampa”, e si articola in un piccolo gruppo di esposizioni.
“La Forma del FUMETTO” va ad indagare i modi in cui l'arte sequenziale è stata pubblicata nel corso della storia.
Particolare interesse desta il formato rivista, celebrato con la retrospettiva del magazine italiano “LINUS: tutto cominciò 50 anni fa” e messo alla prova in “Futuro Anteriore: Rivista!”, esperimento di pubblicazione print-on-demand con giovani autori curato dal Centro fumetto Andrea Pazienza.
A questi si accompagnano esempi di giornalismo a fumetti attraverso l'esposizione dedicata ai “10 anni di BeccoGiallo”, e all'opera “La Grande Guerra” di Joe Sacco.

Ospite e protagonista di questa edizione del festival è Milo Manara, autore dell'illustrazione del manifesto (personale interpretazione dello storico personaggio Yellow Kid), nonché oggetto di incontri, conferenze e della mostra “Le Stanze del Desiderio”, visitabile fino al 30 maggio al PAN | Palazzo delle Arti Napoli.



Novità: fumetti di autori italiani

da una pagina di 'Il porto proibito' Radice e Turconi

001 edizioni:

  • “Nonno Gramsci”, di Saverio Montella e Vincenzo Sparagna, direttore della storica rivista Frigidaire: biografia sui generis del politico e filosofo comunista. Presentazione con gli autori “Gramsci a fumetti: vita, imprese e avventure di un protagonista della storia italiana” sabato 2 Maggio.


Bao Publishing:

  • “Il porto proibito” di Teresa Radice e Stefano Turconi, autori di “Viola Giramondo”: la storia di un naufrago e della nave che lo trae in salvo. Dediche con gli autori.


Coconino Press:

  • “I pesci non hanno sentimenti” di Michele Petrucci: storia di un ragazzo alla ricerca della pace interiore.
  • “Churubusco” di Andrea Ferraris: i messicani che nell'Ottocento si oppongono all'avanzata degli yankee, e i soldati che passano dall'esercito alla resistenza.

Presentazione con gli autori “Messico e nuvole, le novità Coconino Press” venerdì 1 Maggio, dediche con Petrucci, Ferraris e Paolo Bacilieri, autore di “Fun” e “Sweet Salgari”.


Eris Edizioni:

  • “Come il colore della terra” di Marco Gastoni e Nicola Gobbi: la rivoluzione zapatista dal coloratissimo punto di vista di due bambini.
  • “Sandro” di Alice Socal: storia surreale di un ragazzo che fatica a crescere, tormentato dall'amico immaginario della sua infanzia. Dediche con l'autrice.


Magic Press:

  • “La Divina Commedia – Quasi mille dopo” di Feudalesimo e Libertà con illustrazioni di Don Alemanno, autore di “Jenus”: rivisitazione satirica dell'opera del sommo poeta. Presentazione con gli autori “Magic Press Edizioni presenta “Dissacranti Tenzoni”: Jenus 8 e La Divina Commedia” venerdì 1 Maggio.


Panini 9L:

  • “Cinque Allegri Ragazzi Morti” e “Piera degli Spiriti” di Davide Toffolo: riedizioni dei classici di vita adolescenziale che lanciarono l'autore negli anni Novanta. Dediche e concerto dei Tre Allegri Ragazzi morti giovedì 30 Aprile.
  • “Caravaggio” di Milo Manara: la vita del tormentato pittore interpretata dal celebre fumettista. Presentazione con l'autore e David Riondino, musica dei Corde Oblique, sabato 2 Maggio.


Rizzoli Lizard:

  • “Il Segreto di Majorana” di Francesca Riccioni e Silvia Rocchi: biografia del fisico siciliano e riflessione sulla possibile psicologia della sua misteriosa scomparsa. Presentazione con le autrici venerdì 1 maggio.
  • “Effetto Casimir” di Claudia Nùke Razzoli: storia sentimentale di un precario emotivo. Presentazione con l'autrice venerdì 1 Maggio.



Novità fumetti di autori stranieri

le copertine di 'Brigada' 1 e 2 Enrique Fernández

Bao Publishing:

  • “Nemo – Fiume di spettri” di Alan Moore e Kevin O'Neill: ultima parte della trilogia dedicata a Nemo nella serie “Lega degli straordinari gentlemen”. Incontro con il disegnatore venerdì 1 Maggio e dediche.


J-Pop:

  • “Secret” 1 di Yoshiki Tonogai: horror psicologico tra i ragazzini sopravvissuti ad un incidente che ha ucciso i loro compagni di classe. Dediche con l'autore.


Marvel Italia:

  • “Iron Fist” 1 di Kaare Andrews: nuova serie dello storico personaggio Marvel esperto di Kung-Fu. Dediche con l'autore.
  • “Miracleman Speciale: Le storie inedite” e “Miracleman: Il sogno di un volo edizione deluxe”: il primo contiene due nuove brevi storie scritte da Pete Milligan e Grant Morrison, il secondo è la riedizione targata Marvel del primo volume di Miracleman di Alan Moore, Alan Davis e Gary Leach.


Planet Manga:

  • “Gigantomachia” di Kentaro Miura, autore di “Berserk”: una storia fantasy ambientata in un futuro post apocalittico.


Rizzoli Lizard:

  • “Hitler” di Shigeru Mizuki: biografia della terribile figura storica nel peculiare ed espressivo stile di questo importante mangaka.


Tunué:

  • “Avventure di un uomo in pigiama” di Paco Roca, autore di “Rughe”: nuove storie brevi umoristiche ma riflessive sulla vita di chi lavora dalla propria casa.
  • “Brigada” 1 e 2 di Enrique Fernández, autore di “Aurore” e “I racconti dell'era del cobra”: spettacolare storia fantasy creata grazie al crowdfunding. Dediche con l'autore.
  • “La Scimmia di Hartlepool” di Wilfrid Lupano e Jérémie Moreau: una fiaba sulla paura del diverso e sulla grettezza dell'ignoranza.


Si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella stesura dell'articolo.



Ti potrebbe piacere anche

I più letti