Musica

"FAQ": tutto sulla biografia (social) di Fedez

È in libreria il racconto della vita del rapper, nato dalle domande dei fan

Fedez

Giovanni Ferrari

-

No, Fedez non ha scritto un libro. Quella che è uscita ieri per Mondadori non è la solita autobiografia di un artista. "FAQ - a domanda rispondo" è un progetto in collaborazione con la start-up eFanswer che vuole creare il racconto della vita di un artista con un metodo alternativo: sfruttando le domande dei fan. 

È per così dire un progetto collaborativo dove il protagonista, per forza di cose, non è il solo artista, ma anche il suo pubblico, che con le sue domande ha posto le basi della narrazione. 

Come ci ha raccontato Fedez "sono arrivate più di 10mila domande, è stato molto divertente vedere le curiosità del mio pubblico e ho trovato interessante questo progetto". "Non sono qui a presentarmi come scrittore. Non ho mai avuto velleità di esserlo: questo è il motivo per cui ho rifiutato le offerte di tutta l'editoria italiana", racconta il rapper giudice di X Factor. 

200 pagine e 310 domande selezionate, che affrontano tantissimi temi. C'è da riconoscerlo: la selezione delle domande lascia a desiderare. Le risposte si ripetono spesso, a volte tendono addirittura a contraddirsi fra loro. Ma per fortuna, due domande ("Come inizia la tua storia?" e "Quali sono i cantautori più importanti per te?") sono l'occasione per Fedez di raccontarsi, più in profondità. Da leggere gli inizi con Emis Killa, e il racconto del Leoncavallo.

In questo "racconto social" emerge un ragazzo che non ringrazia nessuno ("Ho fatto tutto da me"), un self-made man dei giorni nostri che - a colpi di brani e di tweet contro Gasparri - tenta una rivoluzione contro tutto quello che non va. Ma forse l'elemento più apprezzabile di "FAQ" è il fatto che si arriva a percepire anche parte del suo conflitto interiore: la paura che il successo possa cambiare quelli che sono sempre stati i propri valori, la perenne insicurezza nell'approcciarsi a rapporti affettivi. 

L'incontro di presentazione di "FAQ" è l'occasione per parlare di tutto quello che gravita intorno alla figura di Fedez. Dalla passione per la sceneggiatura ("Sto lavorando a uno pseudo-film da un po'. A Newtopia abbiamo anche un team di scrittura televisiva. Con due di loro abbiamo scritto un film splatter tragicomico che nessuno ci produrrà mai, e un altro che invece ha qualche possibilità"), a quella per la politica ("Non mi piace Sala. A Milano c'era una scelta alla meno peggio. L'astensione è un diritto da esercitare. È andata meglio a Torino e Roma") e infine la collaborazione con J-Ax ("Il disco con lui va molto bene. Abbiamo già 15 tracce finite, il disco uscirà a gennaio. Ci sono un sacco di collaborazioni che sono nate in maniera spontanea. Canterò anche io"). 


© Riproduzione Riservata

Commenti