JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images
popular

I primi 15 programmi da installare sul PC

Dalla scelta del browser all’antivirus: ecco tutte le applicazioni "must" per chi acquista un nuovo computer

Ci hai pensato un po’, ma alla fine ti sei deciso: dopo anni di onorata carriera manderai in pensione il tuo vecchio computer per acquistare un notebook nuovo di pacca. Non vedi l’ora di accenderlo e iniziare a smanettare un po’.

Prima, però, dovrai rimettere mano a tutto il corredo di software che fanno parte del tuo Universo informatico. Magari cercando di evitare i doppioni. Perché in fondo, ormai lo hai capito anche tu, il mondo delle applicazioni è come una scatola di cioccolattini: non vedi l’ora di provarli tutti, ma alla fine scegli sempre gli stessi.

Per aiutarti nella selezione, ecco una rassegna con i 15 migliori programmi per PC [Scorri Avanti per continuare].

Google Chrome

Non c’è PC che sappia andare su Internet da solo. Ci vuole il browser, ovvero quel programma che permette di trasformare i dati a pacchetto in quello che è universalmente conosciuto come World Wide Web. Le alternative sono sempre le stesse da qualche anno a questa parte, ma Chrome continua a guadagnare terreno grazie alla sua pulizia grafica e alla sua velocità. Non a caso, secondo le ultime statistiche (StatCounter), ad oggi praticamente un utente su due lo utilizza come browser predefinito.

A cosa serve: browser Internet
Quanto costa: gratuito
Alternative: Internet Explorer, Safari, Firefox, Opera

Microsoft Office

Passano gli anni, ma Office resta sempre lo standard de facto per chi lavora su documenti, fogli di calcolo e presentazioni. Le alternative gratuite non mancano, intendiamoci, ma il pacchetto di produttività di Microsoft resta ancora il prodotto più completo e facile da usare, in ufficio come a casa. Oltre alla licenza classica, c'è ora anche la versione ad abbonamento (Office 365), acquistabile anche a quote mensili.

A cosa serve: leggere e creare documenti in formato Word, Excel, Power Point
Quanto costa: la versione in licenza (Home and Student 2013) costa 119 euro IVA inclusa, quella ad abbonamento (Office 365 Personal 1 PC/MAC + 1 tablet) 69 euro l’anno IVA inclusa
Le alternative: OpenOffice, LibreOffice, Google Docs

Kaspersky Anti Virus

Se cerchi un anti-virus che sappia offrire un buon livello di protezione ma che al tempo stesso non appesantisca troppo le prestazioni del tuo PC puoi scegliere fra una delle tanti soluzioni di sicurezza che puntano all’essenziale. Ad esempio Kaspersky Anti Virus, che è poi l’offerta alla base del portfolio del noto brand russo: a meno di 30 euro l’anno c’è tutto quello che serve per avere una protezione sempre aggiornata contro gli attacchi malware.

A cosa serve: proteggere il PC da virus e altri malware
Quanto costa: 29,95 euro l’anno (1 PC)
Alternative: AVG, Avast, Avetix, Norton Security

Foxit Reader

L’apertura di una pagina PDF può risultare in alcuni casi fin troppo macchinosa. Da qui l’idea di Foxit: realizzare un programmino snello e veloce per aprire qualsiasi file PDF, dentro e fuori dal Web. Il risultato è impeccabile: Foxit Reader è in fin dei conti quello che ci si aspetta da un software pensato per visualizzare documenti di lettura.

A cosa serve: leggere e creare documenti PDF
Quanto costa: gratuito
Alternative: Adobe Reader, Sumatra PDF, Firefox PDF Viewer

Freemake Video Converter

AVI, WMV, MOV, MPEG, MP3, MP4, MKV, FLV e chi più ne ha più ne metta: il mondo dei formati audio e video sembra un’autentica torre di Babele fatta di estensioni che non si parlano fra di loro. Fino a quando il genere umano non si accorderà sul linguaggio universale, meglio perciò dotarsi di un programma capace di effettuare la “traduzione” simultanea da un formato all’altro. Proprio quello che fa Freemake Video Converter, un’applicazione semplice ed efficace che permette di importare un file video/audio e di conventirlo in tutti i principali formati riconosciuti dal mercato.

A cosa serve: convertire i file audio/video da un formato all’altro
Quanto costa: gratuito
Alternative: XMedia Recode, Any Video Converter, FFmpeg

Adobe Photoshop

Qui la discriminante è soprattutto una: la necessità o meno di fare editing fotografico. Insomma, se sei un fotoamatore o semplicemente ti ritrovi a maneggiare molto materiale fotografico, non hai che una scelta: Photoshop appunto. Il costo non è contenuto, ma il risultato è garantito. Del resto se in 25 anni Adobe ha venduto milioni e milioni di copie del programma un motivo ci sarà.

A cosa serve: fotoritocco
Quanto costa: 11,89 al mese (Creative Cloud per fotografi con la versione più recente di Photoshop e di Lightroom)
Alternative: Gimp, Paint.net, Pixlr

CCleaner

CCleaner sta al computer come l’aspirapolvere sta alle pulizie di casa. Un attrezzo indispensabile, insomma, per mettere ordine fra le pieghe del tuo PC e ripulirlo fino al midollo da tutto ciò che è inutile o indesiderato: applicazioni dismesse, cookies, cronologie, file temporanei, dati di registro e tanta altra fuffa potenzialmente in grado di appesantire le prestazioni. Il tutto in uno, massimo due passaggi.

A cosa serve: pulizia del PC
Quanto costa: la versione base è gratuita, quella
Alternative: Glary Utilities, DiskMax, Auslogics BoostSpeed

TreeSize Free

Presto o tardi ogni hard disk arriva alla saturazione. Prima che ciò accada meglio premunirsi con un software in grado di analizzare - directory per directory - quanti gigabyte occupano i contenuti e le risorse presenti in ogni singola partizione. Una vera e propria lente di ingrandimento che ti permetterà di vedere a caratteri cubitali come hai sfruttato lo spazio su PC.

A cosa serve: analizzare lo spazio occupato da file e cartelle su PC
Quanto costa: gratuito
Alternative: WinDirStat, FreeCommander, SpaceSniffer

TeamViewer

Anche tu, probabilmente, hai un amico smanettone pronto a tirarti fuori da guai. Per evitare di fargli recapitare il PC ad ogni minima grana, puoi sempre ricorrere a TeamViewer, un software gratuito che permetterà a chiunque sia dotato della corrispettiva password di accesso di guardare all’interno del tuo computer per capire cosa c’è che non va. Una telefonata e cinque minuti di consulenza telefonica, insomma, potrebbero essere sufficienti per risolvere il problema. Sempre che il tuo hard disk non sia andato in fumo.

A cosa serve: controllare in remoto un PC esterno
Quanto costa: gratuito
Alternative: LogMeIn, TightVNC, Chrome Remote Desktop

Dropbox

Ian Lamont @Flickr

Ma dove vai se il cloud non ce l’hai? Se - come probabile - oltre al PC hai anche uno smartphone, non puoi rinunciare a uno dei tanti servizi sulle nuvole che permettono di concentrare i tuoi file più preziosi (documenti di lavoro, ma anche foto e contenuti multimediali) in uno spazio Web accessibile da qualsiasi dispositivo, mobile e non. Per efficacia e semplicità d’uso Dropbox è di sicuro uno dei migliori, ma le alternative non mancano.

A cosa serve: creare cartelle di file condivisi sul cloud
Quanto costa: gratuito fino a 2 GB di storage, 9,99 euro/mese per 1 TB di spazio complessivo
Alternative: Google Drive, Microsoft OneDrive, Box.com, Copy.com

Image Resizer for Windows

Nell’era in cui i telefonini sono diventati vere e proprie macchine fotografiche portatili ad alta densità di pixel, c’è il rischio concreto di ritrovarsi seppelliti sotto una giga-montagna di scatti. Per non saper né leggere né scrivere meglio scaricare un programmino come Image Resizer, che è poi un freeware per Windows per ridimensionare le foto (anche più di una alla volta) per poi poterle gestire in modo più snello. Ideale per chi ha bisogno di salvare le proprie foto sul cloud (o sui vari servizi di photosharing) ma non vuole lavorare sui pesantissimi formati originari.

A cosa serve: ridimensionare le foto
Quanto costa: gratuito
Alternative: Image Tuner, XnConvert, Caesium

Skype

Sarà pur vero che il costo delle chiamate è in continua diminuzione, ma quando si tratta di comunicare dall’altra parte del mondo non c’è niente di meglio che una semplice - e gratuita - conversazione via Internet. Rispetto a qualche anno fa le soluzioni VoIP sono ormai all’ordine del giorno, ma Skype ha ancora dalla sua il vantaggio di essere conosciuto (e utilizzato) da tutti, e di essere supportato dai principali dispositivi mobili.

A cosa serve: chiamate, videochiamate e messaggistica via Internet
Quanto costa: gratuito per le chiamate su rete Ip
Alternative: Hangouts, Viber, Pidgin

VLC Media Player

Se non ti accontenti del solito media player devi puntare al meglio, ovvero a una soluzione aperta capace di interfacciarsi con tutti i principali codec video senza penare troppo. VLC è ormai da qualche anno uno dei punti di riferimento per gli utenti che si ritrovano a riprodurre file video in formati eterogenei (MPEG-2, DivX, H.264, MKV, WebM, WMV, MP3). Il perché è presto detto: funziona su tutte le piattaforme (Windows, Mac, Linux compresi), riproduce tutto (file, dischi, webcam, periferiche e flussi), è gratuito e non contiene pubblicità.

A cosa serve: riprodurre tutti i principali formati video
Quanto costa: gratuito
Alternative: Media Player Classic Homecinema, KMPlayer, Windows Media Player

Calibre

Anche nel mondo degli ebook, a quanto pare, c’è qualche problema di “lingua” e fintantoché i produttori di ereader non si accorderanno sullo standard unico per la lettura digitale, sarà compito degli utenti districarsi fra le varie estensioni. Per fortuna esistono software come Calibre in grado di convertire i libri elettronici da un formato all’altro, ma anche di organizzare librerie digitali e sincronizzare all’occorrenza il trasferimento dei testi verso i lettori multimediali.

A cosa serve: convertire e catalogare gli ebook
Quanto costa: gratuito
Alternative: FBReader, Sigil, Aldiko

Ninite

Un programma… per scaricare altri programmi. Ninite è la piazza delle applicazioni per PC, un bazàr digitale nel quale cercare (e trovare) tutti i principali software migliori per PC (compresi ovviamente quelli di questa lista). Il tutto senza troppi passaggi e senza il rischio di scaricare inutili bloatware a rimorchio. Basta digitare il nome dell’applicazione, attendere il download e cliccare sul file .exe per installarlo. Semplice come non lo è mai stato.

A cosa serve: trovare e installare software per PC
Quanto costa: gratuito
Alternative: Allmyapps, Chocolatey, Ubuntu Software Center

Ti potrebbe piacere anche
Video Divertenti

Una manicure canina

I più letti