Tecnologia

I migliori droni e robot per Natale, da Star Wars e oltre

Corrono, saltano e volano. Sono il regalo perfetto per i bambini di oggi. E quelli di ieri

Non è cambiato niente: i ragazzi di ieri si divertivano con macchinine radiocomandate, giocattoli capaci di abbozzare qualche goffo movimento, aerei in miniatura lanciati al decollo dalla spinta delle braccia o da un’elica a batteria. Ecco: i protagonisti dell’immaginario odierno dei più piccoli sono rimasti gli stessi, però aggiornati con tecnologie di ultima generazione.

Al posto dei telecomandi il controllo è delegato a un cervellone interno o affidato allo smartphone: non serve nemmeno premere un pulsante o una levetta, basta muovere il telefono perché il movimento sia riprodotto da bolidi e mezzi alati di turno. Che spesso hanno a bordo videocamere in grado di registrare voli, salti e corse da pubblicare sui social network, nuove arene delle sfide con gli amici.

Non c’è dubbio che questi robot hi-tech con lievi tocchi rétro si sfideranno per diventare i più desiderati del prossimo Natale, trainati e ispirati anche dal nuovo film della saga di Guerre Stellari. Paradigma a sua volta di un universo che, pur evolvendosi, continua a conquistare vecchie e nuove generazioni. Ecco sei oggetti da non perdere.

Rimbalzi diurni e notturni

Jumping night di Parrot (199,90 euro) salta fino a 80 centimetri. Il suo occhio elettronico vede anche al buio grazie a due fari Led dall’intensità regolabile.

All'altezza dei più esigenti

Il quadricottero Phantom 3 Professional di Dji (1.399 euro) ha una videocamera integrata che scatta foto di qualità e gira video in 4K. Per riprese degne di Hollywood.

Intelligenza artificiale

Le macchinine Anki Overdrive (140 euro) sanno pilotarsi da sole. Così, oltre agli amici, si può sfidare il computer. Come in un videogioco, ma non virtuale.

Droide rotante

Si muove anche in autonomia, sa evitare gli ostacoli, risponde ai comandi vocali. Il robot Sphero BB-8 (169,90 euro) esce da Star Wars per scorrazzare in casa.

 

La Forza prende quota

L’astronave icona di Guerre Stellari in scala ridotta: il Millenium Falcon Quad di Air Hogs (156 euro) vola davvero.

Sfida alla gravità

Oltre ad alzarsi in aria, X-Wing di Air Hogs (97 euro) si arrampica su muri e soffitti. Sfreccia anche a testa in giù.

Ti potrebbe piacere anche