Live

Zelensky: «Gli eroi di Azovstal ci servono vivi»

Ore 7.00 - Il presidente ucraino motiva l'accordo per la resa

Il presidente Zelensky ha spiegato al paese ed al mondo intero il perché ha dato l'ordine di arrendersi ai soldati rimasti asserragliati nell'acciaieria Azovstal di Mariupol. "Speriamo di poter salvare i nostri ragazzi perchè l'Ucraina ha bisogno di eroi vivi, e penso che ogni persona giudiziosa capirà queste parole". Lo ha detto il presidente Volodymyr Zelensky, citato dall'agenzia Ukrinform, confermando l'avvio dell'evacuazione dei militari che per 82 giorni hanno difeso l'acciaieria Azovstal a Mariupol. All'operazione, ha aggiunto Zelensky, partecipano l'esercito ucraino e l'Intelligence in collaborazione con la Croce rossa e l'Onu.

I più letti