Live

Xi Jinping: «Pronti a coordinarci con Usa ed Europa sulla guerra»

Ore 13.40 - La Cina prova a proporsi come mediatore

La Cina chiede di "lavorare insieme" per ridurre le conseguenze della crisi in Ucraina, bocciando le sanzioni "che avranno un impatto negativo sulla stabilità della finanza globale, dell'energia, dei trasporti e delle catene di approvvigionamento", trascinando al ribasso "l'economia mondiale, che è sotto il pesante impatto della pandemia" del Covid-19 e "saranno dannose per tutte le parti". Lo ha detto il presidente Xi Jinping nel vertice via video avuto con il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz, nel resoconto della Cctv.

I più letti