Live

Putin: «Governo ucraino una banda di drogati e neonazisti»

Ore 16.10 - Parla Vladimir Putin

Il Presidente russo è tornato a parlare alla sua gente, ai suoi soldati ma persino agli ucraini, ai militari con cui sta combattendo: «Soldati ucraini, ribellatevi a Zelensky, prendete voi il potere. Non mi aspetto accordi con una banda di drogati e neonazisti». E riguardo all'apertura, all'ipotesi di dialogo con gli ucraini a Minsk ha aggiunto che «dialogare non significa l'interruzione delle operazioni militari nell'area, certo, se voi prendeste il potere sarebbe più semplice trovare un accordo»

I più letti