Live

Israele convoca l'ambasciatore russo dopo la frase di Lavrov su Hitler «ebreo»

Ore 10.05 - Dopo le dichiarazioni a "Zona Bianca", Rete4

Il ministero degli Esteri israeliano ha convocato l'ambasciatore russo a Tel Aviv per "chiarimenti" dopo le "gravi" dichiarazioni del ministro degli Esteri russo Lavrov su Hitler e il presidente Volodymir Zelensky. "Le dichiarazioni di Lavrov - ha accusato il ministro Yair Lapid - sono sia imperdonabili e oltraggiose, sia un terribile errore storico". "Gli ebrei - ha continuato - non si sono uccisi da soli nella Shoah. Il più basso livello del razzismo contro gli ebrei è accusare gli ebrei stessi di antisemitismo".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti