Si apre il sipario in salotto
La band coreana BTS ha venduto quasi un milione di biglietti per il suo concerto in diretta streaming (Courtesy of Big Hit)
Si apre il sipario in salotto
Lifestyle

Si apre il sipario in salotto

Cinema, teatri, musei, rockstar e deejay, per non morire, si sono organizzati. Ora, in attesa che riaprano le sale e i palazzetti dello sport, i film di prima visione, l'opera, i concerti e le mostre si vedono in streaming sulla televisione, pagando il biglietto per avere un posto in prima fila.

«Le decine di dirette dal salotto di casa in pigiama durante il primo lockdown erano qualcosa che non poteva durare. Sono stati momenti romantici e divertenti ma, almeno secondo me, non avevano alcuna influenza sullo stato dell'industria. I concerti in streaming sono invece un'occasione per evolverci e migliorarci, piuttosto che rispondere a una necessità momentanea». A raccontarlo è Cisco Adler, proprietario dello storico Roxy Theatre, il club losangelino che dal 1973 a oggi ha ospitato alcuni dei nomi più importanti del panorama musicale internazionale, da Bruce Springsteen a David Bowie.

Se il 2020 è stato un anno drammatico per gli eventi, gli artisti hanno dimostrato grande resilienza e creatività. Le performance in streaming organizzate dalla società americana LiveXLive sono aumentate del 289 per cento rispetto al 2019 e la nuova nata «No cap» - realtà specializzata in concerti digitali - ha incassato oltre 5 milioni di dollari in soli sei mesi.

Sono tanti gli eventi che hanno lasciato il segno in quest'anno appena trascorso. Lo scorso aprile - per esempio - Travis Scott ha tenuto 12 milioni di persone incollate allo schermo sulla piattaforma del videogioco Fortnite. Il concerto, fortemente apprezzato da pubblico e critica, ha fatto guadagnare a Scott ben 20 milioni di dollari. Per fare un raffronto, le 58 date dal vivo del suo Astro World Tour gli hanno portato un incasso di 53,5 milioni.

Il 10 e 11 ottobre scorso, la band coreana BTS ha tenuto due serate concerto in streaming (BTS Map of the Soul ON:E) vendendo 993 mila biglietti in 191 nazioni. Il presidente e ceo dell'etichetta Big Hit entertainment, Bang Si-Hyuk, ha affermato di aver registrato profitti record durante il 2020 sostenendo come «nonostante le difficoltà, ci siamo concentrati su ciò che abbiamo sempre apprezzato: i fan e i contenuti». È l'interazione con i fan l'elemento più difficile da mantenere, e per questo motivo i BTS hanno scelto di inserire nell'arena del loro concerto due maxi schermi dove potevano comunicare con centinaia di appassionati collegati in diretta da ogni parte del mondo.

Si è tenuto invece a novembre il concerto di Dua Lipa, Studio 2054. Per l'evento sono stati venduti 284 mila biglietti e stretti accordi per lo streaming in Cina e in India, portando il numero di spettatori totali a cinque milioni. L'intera produzione è costata oltre un milione di dollari e il manager della cantante, Ben Mawson, ha già annunciato che continueranno a organizzare concerti in streaming, «anche quando si tornerà alla normalità».

Si tratta di una nuova era per il settore degli eventi, dove il digitale rivestirà un ruolo sempre più importante. I motivi sono molteplici. Oltre alla sicurezza e al rispetto delle norme per il contenimento della pandemia, questo tipo di eventi permette agli artisti di raggiungere un pubblico sempre più ampio.

Se lo stadio di San Siro può contenere fino a 80 mila persone e il Teatro alla Scala due- mila, con lo streaming si possono raggiunge- re milioni di persone contemporaneamente. Cambi di scena, effetti speciali e tecnologie all'avanguardia possono rendere qualsiasi performance unica nel suo genere e avvicinare nuovi spettatori a forme d'arte più di élite. È il caso del teatro, che per far fronte alle prolungate chiusure è finito sul web.

Alcuni cinema italiani hanno invece avviato il progetto «Io resto in sala», creando un circuito di sale di qualità virtuali, la cui offerta cinematografica è fruibile online, comodamente seduti sulla poltrona di casa. «Il cinema di qualità non si ferma e riparte immediatamente dalla rete, per non privarci di un immaginario collettivo e della possibilità di sognare» raccontano gli ideatori. «Io resto in sala» vede la partecipazione di oltre 50 cinema sparsi per tutta l'Italia, tra cui il celebre Ariston a Sanremo.

Per ultimi i musei hanno scelto di affidarsi al web con esibizioni virtuali. L'Officina del planetario di Milano, per esempio, ha ideato «Oltre», la prima esperienza a gravità zero. Accompagnati da una guida scientifica si scoprono i segreti dello spazio, dal sogno del volo alla conquista della Luna. Per i più sofisticati, il museo londinese Victoria&Albert ha invece organizzato un viaggio visuale sull'arte del kimono, l'abito tradizionale giapponese.

Calendario eventi

Il palcoscenico è quello di un teatro vero o di un concerto. Il pubblico non è in sala, ma a casa che si gode
lo spettacolo in streaming. Per la visione la procedura è semplice: basta collegarsi al sito del teatro o della rock band
e acquistare online il biglietto per l'evento. Ciascun acquirente riceverà un codice per accedere alla visione in streaming.
Ecco alcune date di eventi già in calendario.

Concerti

The Hives (21-22-23-28-29-30 gennaio)

Seventeen (23 gennaio)

Hydeout (festival con dj tra cui Martin Garrix, 25 gennaio)

Jimmy Eat World (29 gennaio - 12 febbraio)

Jeff Daniels (29 gennaio)

l Blackpink (31 gennaio)

Appuntamenti settimanali gratuiti

radiohead
Metallica
The national

Teatro

Concerto diretto da Markus Strenz al Teatro della Fenice (30 gennaio)

Orfeo dal Teatro Alighieri di ravenna (28 febbraio)

Barbiere di Siviglia dal Teatro Valli di reggio Calabria (26 marzo)

Aroldo dal Teatro Galli di rimini (16 aprile)

La Favorita dal Teatro municipale di Piacenza (18 aprile)

Cinema

Film di prima visione che possono essere visti in streaming anziché al cinema grazie al progetto Iorestoinsala. it.

Tornare di Cristina Comencini

Favolacce di Damiano D'Innocenzo e Fabio D'Innocenzo

Bune nel labirinto delle tartarughe di Salvador Sim

Georgetown di Christoph Waltz

Christo walking on water di Andrey Paounov

Burning: l'amore brucia di L. C. Dong

Doppio sospetto di O. M. Depasse

Il paradiso probabilmente di E. Suleiman

La vita invisibile di Euridice Gusmao di Karim Ainuz


Ti potrebbe piacere anche

I più letti