Il mercato dei sex toys vola oltre i tabù
iStock
Il mercato dei sex toys vola oltre i tabù
Lifestyle

Il mercato dei sex toys vola oltre i tabù

In un anno e mezzo le vendite sono cresciute del 160%. Parliamo di sex toys - letteralmente giocattoli sessuali - ovvero tutti quei prodotti pensati per intensificare il piacere erotico e favorire una sessualità più aperta. Si stima che il mercato toccherà la cifra record di 52 miliardi di dollari entro il 2028, con una crescita annua dell’8% circa.

C’è chi parla di questo boom di vendite come un «effetto collaterale della pandemia», ma c’è anche chi ritiene che il distanziamento sociale e la noia abbiano poco a che fare con questa crescita esponenziale. Un report a cura di Nielsen ha infatti evidenziato come nelle ultime 13 settimane gli acquisti per il benessere sessuale sono aumentati complessivamente del 18,4%, «probabilmente anche come conseguenza della diffusione dei vaccini anti Covid-19 e del ritorno alle attività sociali che facilitano i rapporti interpersonali». Si è spezzato da tempo il luogo comune che vedeva i sex toys come oggetti pensati solo per i single o come sostituto del proprio partner, trasformatisi in un’utile aggiunta all’interno di una relazione.

Lelo, azienda leader del settore, ha pubblicato una ricerca che dimostra come l’interesse per questo tipo di prodotti sia nettamente aumentato negli ultimi 10 anni. Alcune ricerche indicano percentuali che possono raggiungere oltre il 52.3% quando parliamo di popolazione femminile e il 21.7% quando parliamo di coppie. In questo caso, l’utilizzo maggiore è riscontrato nel mondo Queer e LGBTQ+.

Alla luce di questi dati, sono molte le aziende che si stanno muovendo con accordi milionari per garantirsi una fetta della mercato. L’azienda tedesca Wow Tech e l’inglese Lovehoney, ad esempio, hanno deciso di unire le forze in un’operazione di fusione dal valore di circa 1,2 miliardi di dollari, dando così vita al più grande gruppo al mondo di “benessere sessuale”, con ricavi di 400 milioni di dollari l’anno. Il brand Cake specializzato in lubrificanti ha invece annunciato un accordo con la catena di negozi Walmart e un finanziamento come startup da un rione di dollari. Anche il brand Urban Outfitters ha siglato un accordo per la distribuzione del marchio di salute personale e sessuale Hims e Hers.

MySecretCase, brand italiano nato nel 2014 come shop online, ha invece lanciato il primo manuale sul sesso, dal titolo Scoprire Scopare. Il volume, edito da Sonzogno, vuole essere una versione moderna del libro Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso* (*ma non avete mai osato chiedere) del sessuologo David Reuben, il best seller su cui Woody Allen ha basato uno dei suoi tanti film.

Scoprire Scopare offre una serie di informazioni, consigli e trucchi per imparare a conoscere il proprio corpo e come fare e ricevere piacere. Si tratta di un manuale illustrato e fotografico, esplicito e pratico, su tutto quello che c’è da sapere sul sesso, corredato di riflessioni personali, esperienze degli utenti, pareri scientifici di sessuologhe, ginecologi, psicologi e urologi.

«L’amore è una cosa che si fa» si legge nella presentazione e questa guida insegna come farlo bene. «La carta vincente è aver reso protagonista, ancora una volta la nostra community» ha spiegato Norma Rossetti, ceo di MySecretCase. «Questo libro è il risultato di un lavoro lungo 8 anni, il frutto di tutti i nostri progetti, dell'impegno dei nostri esperti, di un dialogo costante con tutti coloro che hanno riconosciuto in MySecretCase un riferimento: in queste pagine ci sono le loro immagini, le loro storie e i loro desideri. Abbiamo scritto questo libro con amore e senza giri di parole per far riflettere, divertire e offrire qualche spunto per riflettere su imposizioni culturali vecchie e stantie e ruoli imposti dalla società».

Le aziende di sex toys non si limitano così a produrre e vendere, si trasformano in “paladini” della body positivity, in un tentativo di abbattere dei tabù riguardanti la sessualità che fanno da sempre parte della nostra storia.

Ed è proprio per abbattere i tabù legati al nostro corpo che MySecretCase ha lanciato un’altra originale iniziativa. «L’Orgasmeria» è la prima waffle bakery online e itinerante pensata per celebrare uno dei cinque sensi da sempre protagonista della sessualità: il gusto. Cibo e sesso hanno infatti la stessa localizzazione cerebrale, gli stessi circuiti neuroendocrini e gli stessi ormoni che li controllano. Ecco allora che a Milano e Torino - e presto anche a Firenze - hanno aperto due punti vendita dove assaporare waffle a forma fallica o di vagina, ricoperti di cioccolato bianco, fondente, pistacchio, caramello o lamponi.

«Come dico spesso, i sex toys sono grandi alleati ma spesso quasi un pretesto, MySecretCase è un’occasione e uno spazio dove affrontare un tabù ancora profondamente radicato nella nostra cultura, la strada è ancora lunga: basti pensare che per aprire l’Orgasmeria un’altra delle piattaforme più famose di delivery ha rifiutato l’accordo per la forma dei nostri waffle. Per noi la lotta al tabù è una missione quotidiana, e l’abbiamo sempre portata avanti attraverso attività divertenti, e che siano un momento di incontro con la nostra Community di riferimento, una delle più numerose e attive in Italia in materia di sessualità» ha sottolineato Norma Rossetti.

Ma non c’è solo la lotta ai tabù. L’ingresso nel mercato del food fa, inoltre, parte del piano di business, legato allo sviluppo double digit di questi ultimi due anni: nel 2020 l’azienda ha, infatti, raddoppiato la crescita e ha chiuso l’anno con un Ebitda positivo e un fatturato di 6,5 milioni di euro e nel primo semestre del 2021 ha registrato un +75% rispetto al 2020.

Anche la cosmesi fa la sua parte per rompere i tabù. Lo sa bene Abiby, la beauty box su abbonamento più famosa d'Italia, che ha recentemente inserito nel suo e-commerce una sezione chiamata «Intimacy» dove è possibile acquistare una selezione di lubrificanti, sex toys e altri prodotti legati alla cura di sé.

Seguendo le direttive «Ascoltare se stessi, il proprio corpo e i propri desideri», lo scorso 29 ottobre, Abiby ha lanciato una box speciale chiamata «Come with me» con una serie di prodotti dedicati alle parti più intime dell'universo femminile per prendersi cura di sé e rompere ogni tabù. «Per anni il self love femminile è stato trattato come un tabù, ma l'amore non deve avere né limiti né giudizi, anche quando si parla di amore per se stessi» ha dichiarato Valentina Abramo, brand partnership manager di Abiby. «Noi di Abiby ne siamo da sempre convinti ed è per questo che abbiamo creato "Come with me", una box speciale dedicata al piacere e al prendersi cura di sé sotto ogni aspetto, anche quello sessuale».

Tra i prodotti proposti - e acquistabili anche online singolarmente - troviamo il profumo intimo di YestoLov, una fragranza irresistibilmente calda e sensuale pensata per intensificare e trasformare gli attimi più intimi stimolando tutti i sensi. Si tratta i un piccolo spray al fiore di frangiati spruzzare sul corpo, ma anche sulla lingerie, sul letto e sulle lenzuola.

Edonelle Intese è invece l'oleogel vaginale di Edonelle arricchito con CBD che, grazie alla sua innovativa formulazione, dona un'immediata sensazione di benessere, preservando l'equilibrio della microflora vaginale. Si tratta di un prodotto edibile, perfetto per essere utilizzato da soli o con un partner. Solo qualche goccia aiuta a incrementare la lubrificazione.

Da provare almeno una volta la Bumbum Mask di LovBod, la maschera dedicata al lato B che, con un complesso super efficace di Voluform, promuovere il conturbino della pelle e aumenta la definizione dei glutei idratando in profondità. Dal derriere si passa poi al seno con la Beauty and The Breat Mask di When che promette un effetto schiarente, rassodante, rassodante, antietà e idratante, ideale contro l'invecchiamento dei tessuti. Ogni busta di When Breast Mask contiene una maschera per coprire ciascun seno che va lasciata in posa per circa 30 minuti sulla pelle pulita e asciutta. Dopo aver tolto la maschera, il siero rimasto va massaggiato fino a completo assorbimento.

Per concludere il Breast firming serum di Ya.be è un concentrato che, grazie ai suoi ingredienti, stimola la produzione di collagene, contrasta l'azione dei radicali liberi e conferisce un aspetto sano, tonico, compatto ed elastico al seno.

Piacere femminile

Uno studio condotto in collaborazione con il Centro di Valutazione Neuropsicologica e Riabilitazione dell'Università di Almeria (CERNEP) lo ha incoronato il sex toy più amato dalle donne. Per il 50% delle donne campione, il dispositivo Sona 2 Cruise è il migliore sul mercato, mentre per il 65% il prodotto Lelo ha superato le iniziali aspettative.

Questa particolare gamma di prodotti utilizza le onde soniche per offrire una stimolazione più dolce ma al tempo stesso più intensa, per un piacere strabiliante senza contatto diretto. Il silicone di cui è composto è stato infatti progettato per assorbire le onde soniche e trasmetterle alla zona erogena per un'esperienza più profonda e delicata.

Sempre secondo lo studio, nei casi con frequenza minima di utilizzo (2 volte a settimana), i dati hanno dimostrato un significativo aumento della soddisfazione sessuale, sia personale che di coppia, dell'eccitazione, della lubrificazione e dell'orgasmo dopo l'utilizzo del dispositivo.

Piacere maschile

Gli uomini sono spesso esclusi dal dibattito sul sesso e sui sex toys. Solo tre su dieci dichiarano di utilizzare questo tipo di prodotto con frequenza pur riconoscendo i vantaggi (41%). Ciò che viene spesso ignorato quando si parla di sesso, è che il discorso riguarda in prima battuta la salute fisica e mentale, la sicurezza, e persino la fiducia in sé stessi: tutti elementi vitali per il benessere e la felicità di ogni individuo.

Da queste premesse nasce Lelo F1S V2, una pleasure console capace di soddisfare un'intera gamma di esigenze e di amplificare i benefici dell'orgasmo, della masturbazione e del sesso in generale: dal rilassamento, al rafforzamento del sistema immunitario.

F1S V2 rappresenta la seconda tappa del percorso evolutivo intrapreso da Lelo per creare la prossima generazione di sex toys. Il prodotto presente quattro modalità e una struttura più morbida e flessibile con oltre dieci sensori altamente sensibili che consentono di monitorare le proprie prestazioni tramite app.

Intervista a Luka Matutinovic, Cmo di Lelo

Luka Matutinovic

Il mercato dei sex toys ha visto una crescita esponenziale negli ultimi due anni. C'è chi parla di effetto Covid, altri di "body positivity". Qual è il motivo di questo nuovo interesse per questo tipo di prodotto?

«La pandemia ha certamente giocato un ruolo importante, ma la crescita dell'industria del sex toy e del self-pleasure è iniziata prima: nell'ultimo decennio abbiamo visto cambiare gli atteggiamenti e la crescente volontà di sollevare lo stigma, accompagnato dalla consapevolezza sul benessere sessuale. Nuovi prodotti sono entrati nel mercato, con nuove opportunità e visibilità».

Parlando di "body positivity" e "tabù", a che punto è la nostra società nell'accettare la sessualità?

L«’istruzione e il dialogo sono fondamentali. C’è ancora del lavoro da fare, ma stiamo vedendo più interesse, e le giovani generazioni sono disposte a imparare di più e a essere sempre più rispettose degli altre».

Chi compra sex toys?

Tutti possono trovare il sex toy perfetto. Recentemente, abbiamo visto un aumento delle donne che scelgono i nostri prodotti.

Quali sono i benefici per la coppia, e quelli per una persona che usa i sex toys da solo?

«I sex toys sono uno strumento utile e divertente per stimolare l'intimità e il gioco di coppia: è importante che la coppia discuta dell'argomento, condividendo ciò che vorrebbe, scegliendo anche insieme. La sessualità di coppia passa attraverso uno step fondamentale: la condivisione. L'autoerotismo può essere considerato come una pratica di benessere, in grado di aiutarci ad entrare in contatto con il nostro io interiore; è fondamentale per avere una buona vita sessuale ed emotiva, in quanto ci permette di conoscere il nostro corpo e come funziona; essenziale per il rapporto con il partner; in grado di abbassare il livello di ansia e stress; creare una migliore relazione con il nostro corpo e migliorare la nostra autostima. Da un punto di vista di coppia, giocare con i sex toys ci permette di conoscere il corpo dell'uno e dell'altro senza la pressione della performance, concentrandoci sull’intimità».

Questo boom è destinato a creare un ambiente più "friendly" per i sex toys o è ancora troppo presto per parlare di abbandono dei tabù legati alla sessualità?

«Il mondo ha stato scenario di eventi “straordinari” senza precedenti negli ultimi 2 anni, cercare di prevedere il futuro è davvero difficile ... Detto questo, questa pandemia ci ha ricordato quanto siano importanti l'intimità, il tatto e il piacere sessuale. Molti saranno disposti a provare a vivere più liberamente, abbandonando tabù e falsi miti, concentrandosi maggiormente sul proprio benessere. Altri potrebbero essere più cauti, poiché la situazione può ancora essere spaventosa. Ci vorrà del tempo per raggiungere la normalità, e questi due poli ne faranno parte».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti