MASKNE, ADDIO
iStock
MASKNE, ADDIO
Lifestyle

MASKNE, ADDIO

Il dermatologo Domenico Piccolo dà alcuni consigli su come sconfiggere l'acne da mascherina, un problema di cui soffrono uomini e donne di tutte le età.

Domenico Piccolo è un dermatologo specializzato nel campo della videodermoscopia e della prevenzione del melanoma cutaneo e nel settore dei laser applicati in ambito dermatologico e in medicina estetica. Presidente della società Lasernetitalia, è anche membro del Consiglio direttivo dell'Associazione Italiana Determatologi Ambulatoriali.

Gli abbiamo chiesto di raccontarci il fenomeno della «maskne» ovvero l'acne causata da un utilizzo prolungato della mascherina. Un problema per uomini e donne di qualsiasi età.

Sempre più persone si trovano a fare i conti con la «maskne». Qual è la causa?

«Un utilizzo prolungato della mascherina impedisce alla pelle di respirare e assorbire la luce, che agisce come sebo regolatore. L'aumento della temperatura e dell'umidità all'interno della mascherina modifica inoltre il ph della pelle, favorendo così le infiammazioni».

C'è un modo per prevenire questo problema?

«L'unico modo per prevenire la maskne sarebbe non utilizzare la mascherina, ma è una cosa impossibile. È importante cercare di restare a viso scoperto il più possibile - ma sempre in sicurezza - e magari mettersi alla finestra di casa ad assorbire qualche raggio di sole».

Come varia la maskne dagli adolescenti agli adulti?

«Nel primo caso parliamo di dermatite seborroica o semplicemente di acne. Per le persone dai 35 anni in su, si tratta invece di acne rosacea».


Dottor Domenico Piccolo, Dermatologo


Partiamo dai più giovani. Quali sono i migliori rimedi?

«Consiglio sempre di lavarsi il viso con saponi delicati, facendo attenzione che non siano tensioattivi. Può essere utile anche scegliere un sapone con latte idratante per nutrire la pelle. Nei casi più gravi è necessario però anche prescrivere una crema antibiotica».

Per gli adulti invece?

«Anche nel loro caso consiglio di fare attenzione al sapone con cui ci si lava il viso e nei casi più acuti consiglio un antibiotico sistemico la doxiciclina. Quest'ultimo trattamento può essere accompagnato anche da alcune sessioni di luce pulsata».

In che cosa consiste questo trattamento?

«Si tratta di due o tre sedute, da effettuare a distanza di 15 giorni di distanza, con una lunghezza d'onda tra i 400 e i 500 nanometri. Nel mio caso utilizzo la luce pulsata "Lazur" con lunghezza d'onda di 400nm, indicata anche per il trattamento dell'acne in fase attiva La luce pulsata è una sorgente che provoca la contrazione delle fibre elastiche e la produzione di neocollagene e ha, in questi casi, capacità antinfiammatorie, antibatteriche e seboregolatrici».

Oltre alla maskne, molte persone lamentano problemi alla pelle delle mani a causa di un eccessivo uso di disinfettante…

«In questo periodo ci laviamo spesso porta le mani dopo aver toccato un qualsiasi oggetto utilizzando del disinfettante. La pelle diventa così secca, e nel peggiore dei casi si hanno dermatiti irritative da contatto. Ai miei pazienti consiglio di utilizzare un sapone oleoso e creme che ripristino il film idrolipidico. Quando il problema persiste è utile sottoporsi ad alcune sessioni di ultravioletto medicale (UVB a banda stretta)».

Idrata la pelle on the go con i «face mist»

Uno spray per il viso, da utilizzare ogni volta che la pelle ci sembra troppo secca (o quando ci serve un po’ di aromaterapia). Il face mist è un trattamento viso contro lo stress ossidativo, la disidratazione e l’infiammazione cutanea. Tra i suoi molteplici effetti, migliora l’aspetto della pelle unificando il tono, regolando la secrezione sebacea e diminuendone la lucidità. Inoltre, riduce le rughe e aumenta l’elasticità e la tonicità della pelle. È indicato per tutti i tipi di pelle, anche quelle più giovani e sensibili. Questa bruma rinfrescante è in grado di lenire e mantenere la pelle idratata tutto il giorno.

I face mist sono pensati per essere portati ovunque, così da idratare la pelle in ogni momento della giornata. E ognuno di loro risponde a esigenze specifiche: alcuni sono illuminanti, altri opacizzanti, altri ancora regolarizzano il sebo. Panorama - insieme a Miin Cosmetics - ne ha selezionati cinque per voi.

Klais, Fundamental ampule mist

Questo mist è idratante come una crema ma leggero come una piuma, l’ideale per chi cerca un effetto rinfrescante per la pelle durante la giornata ma ha anche bisogno di idratazione. La linea Fundamental di Klairs crea prodotti leggeri ma molto idratanti per quelle pelli disidratate che preferiscono texture più leggere, e questo mist ne è l'esempio perfetto. Contiene l'82% di acqua di tè verde, un antiossidante meraviglioso con proprietà antietà, estratti di riso per mantenere l'elasticità della pelle e di cetriolo per rinfrescarla. Questo cocktail di ingredienti riesce a mantenere l'umidità della pelle ovunque tu lo applichi.

Shangpree, Marine hydrogel mist

Un prodotto concentrato, proprio come una maschera, ma sotto forma di spray. Come avere una maschera addosso, ogni volta che il tuo viso ne sente il bisogno. La pelle sarà più idratata, elastica e nutrita. Questo incredibile risultato é possibile grazie al suo mix di ingredienti antiossidanti e a uno speciale mix di minerali provenienti da venti diverse piante marine. La sua texture unica è rinfrescante e lascia la pelle morbida (mai appiccicosa) e liscia. Il segreto del successo di questo prodotto é la sua versatilità: un unico spruzzo agisce come mist sulla vostra pelle, spruzzi ripetuti creano invece una vera e propria maschera, che la vostra pelle assorbirà in un batter d'occhio. Un vero sogno per le pelli spente e secche.

Sioris, Time is running out mist

Questo mist unisce una funzione rinfrescante e sebo-regolatrice a un’idratazione senza pari. A base di olio, farà meraviglie sulle pelli da normali a secche. Contiene estratti di yuzu, macadamia, jojoba, arancia e olio di girasole ed è perfetto per idratare la pelle ovunque e in qualsiasi momento.

Beaudiani, Facial mist damask rose

Una mist viso incredibilmente idratante, con proprietà anti-invecchiamento e progettato per migliorare non solo la nostra pelle, ma anche il nostro umore con ogni spruzzo. Contiene acqua di rosa damascena e olio essenziale di rosa, che lenisce la pelle e riduce lo stress grazie al suo aroma rilassante. La rosa ha infatti proprietà anti-invecchiamento e nutre la pelle in profondità. Il mist contiene anche olio di semi di carota, che protegge e rinforza la barriera naturale della nostra pelle e bilancia gli oli naturalmente presenti nella pelle in modo che sia nutrita e idratata ma mai grassa. La formula è completata con l'aloe vera, quell'ingrediente naturale così lenitivo che tutti amano.

Urang, Perfect daily mist

Realizzato con il 45% di acqua di neroli estratta dai petali dei fiori d’arancio amaro mediante distillazione, racchiude delle proprietà rigeneranti e idratanti che lo rendono perfetto per le pelli problematiche, acneiche, mature o con macchie. Contiene inoltre un’elevata percentuale di camomilla, dalle proprietà lenitive e antinfiammatorie. Con una formula vegana e priva di aromi sintetici e conservanti chimici, diventerà il compagno ideale per rivitalizzare la pelle del viso durante il giorno. Un paio di vaporizzazioni e la tua pelle sarà come rinnovata, pur mantenendo intatto il trucco. È possibile utilizzarlo anche come tonico o primer prima del trucco.

Miin Cosmetics

Ti potrebbe piacere anche

I più letti