Ansa/EPA/GUILLAUME HORCAJUELO
Cinema

I morti non muoiono: intervista a Chloë Sevigny - Video

L'attrice statunitense racconta com'è stato lavorare con Jim Jarmusch nella sua nuova commedia horror

Jim Jarmusch omaggia l'horror cult del 1968 La notte dei morti viventi di George A. Romero con un film che ha in sé violenza e scene "gore" ma anche tantissima ironia e sottile sagacia. Risate assicurate. Dopo aver aperto l'ultimo Festival di Cannes, I morti non muoiono arriva al cinema in Italia il 13 giugno.

Nel cast c'è Chloë Sevigny. L'attrice statunitense è uno degli agenti del terzetto di poliziotti che cerca di riportare ordine nella cittadina di Centerville, assediata dagli zombie. Accanto a lei, Bill Murray e Adam Driver, amabili facce di bronzo. E poi ci sono Tilda Swinton, Steve Buscemi, Danny Glover, Caleb Landry Jones, Iggy Pop, Selena Gomez e Tom Waits.

In questo video in esclusiva, Chloë Sevigny racconta com'è stato lavorare con Jarmusch per questa commedia dell'orrore:

La trama de I morti non muoiono

Nella tranquilla cittadina di Centreville, qualcosa non va come dovrebbe. La luna splende grande e bassa nel cielo, le ore di luce del giorno diventano imprevedibili e gli animali iniziano a mostrare comportamenti insoliti. Nessuno sa bene perché.

Le notizie che circolano sono spaventose e gli scienziati sono preoccupati. Ma nessuno prevede la conseguenza più strana e più pericolosa che inizierà presto a tormentare Centerville: i morti non muoiono, come canta la canzone di Sturgill Simpson, escono dalle loro tombe e iniziano a nutrirsi di esseri viventi, e gli abitanti della cittadina dovranno combattere per la loro sopravvivenza.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti