Lifestyle

Arte e creatività in pista per sostenere il sistema sanitario italiano contro il coronavirus

PlanX Art gallery, galleria fondata da Marcello Polito e Nicolò Stabile, con il contributo di Marco Rubino, - Partner di Community e appassionato e collezionista di arte contemporanea e street art, ha lanciato #artists4Italy, un'asta di beneficenza i cui proventi saranno interamente donati agli ospedali Luigi Sacco di Milano e Domenico Cotugno di Napoli.

I tre, insieme a Valentina Rota, event planner, lo scorso weekend hanno dato vita a quella che è la prima mobilitazione dell'arte contemporanea nell'epoca del coronavirus. Con un fitto giro di telefonate e video call sono stati così coinvolti in pochissimo tempo circa 40 artisti, tra i nomi più in voga dell'attuale panorama artistico. Si va da Alec Monopoly - uno dei massimi interpreti dalla graffiti art e della street art che con il suo stile pop ha abbellito i muri delle principali città del mondo ed è oggi ospitato dalle principali gallerie internazionali; Jeremyville - artista illustratore, designer, fumettista e pittore tra i più prolifici al mondo che ha recentemente presentato una collezione per Lacoste e Zara; Mister E - che con le sue oramai celebri interpretazioni colorate del dollaro statunitense è diventato talmente noto da essere ospitato all'interno del New York Stock Exchange; Pure Evil, uno dei membri di Santa's ghetto di Banksy; Cb Hoyo, artista tra le più brillanti menti creative oggi in circolazione che ha anche realizzato il flyer e i video dell'asta, e ancora street artist di fama mondiale come The London Police e Andrè Gola.

Nutrita anche la lista degli artisti italiani che non hanno voluto far mancare il proprio supporto, tra questi Fidia Falaschetti, Francesco De Molfetta, Federico Clapis, Giampiero Romanò, DotPigeon, Domenico Pellegrino e Simone Fugazzotto.

Degli internazionali non si possono poi non citare i, Jp Fauves, The Most Famous Artist, Marius Sperlich, Päppas Parlor, Dave Pollot, Webb, Timothy Gatemby Alquimiamc by Marcos Cojab e Charles Gitnick.

L'asta, ovviamente online, si svolgerà dalle 18 di sabato 21 marzo fino alla stessa ora del giorno successivo, sul sito www.planxartgallery.com

«In un momento complesso come quello attuale, pensiamo sia fondamentale mettere le proprie competenze al servizio del bene comune. L'arte è medicina, ora più che mai. Abbiamo chiesto a Marco Rubino, di unire le forze e le conoscenze per realizzare questa asta benefica. Dagli artisti, sia italiani sia internazionali, abbiamo ricevuto subito un grande supporto. Li ringraziamo per aver donato una loro opera, è un gesto che mai dimenticheremo. Con la propria partecipazione hanno dato un segnale concreto dell'amore che l'Italia e gli italiani riscuotono nel mondo. Abbiamo scelto di donare agli Ospedali Sacco di Milano e Cotugno di Napoli perché siamo legati ai nostri territori».

Nel giro di qualche ora il tam tam sui social ha trasformato l'iniziativa in una vero e proprio appuntamento imperdibile del prossimo weekend.


La lista degli artisti che hanno aderito ( ancora in fase di ampliamento):

Alec Monopoly
Cb Hoyo
Fidia Falaschetti
Mister E
Giampiero Romanó
Webb
Jeremyville
Federico Clapis
Timothy Gatemby
The London Police
Andrea Crespi
Pure Evil
Nicolò Tomaini
Francesco De Molfetta
The Most Famous Artist
ABVA
Domenico Pellegrino
Pappas Pärlor
Santlov
Maxwell McMaster
Abidiel Vicente
Marius Sperlich
Laurina Paperina
Andrè Gola
Cartrain
Dot Pigeon
John Paul Fauves
Dave Pollot
Alquimiamc by Marcos Cojab
Charles Gitnick
Dimitri Likissas
Marius Sperlich
Nazareno Biondo
Risk
Salehe Bembury
Simone Fugazzotto
Tatiana Brodatch
Tiago Magro
Tyler Spangler

Ti potrebbe piacere anche

I più letti