X Factor 2020: al via i Live, 5 cose da sapere
Ufficio Stampa Sky
X Factor 2020: al via i Live, 5 cose da sapere
Televisione

X Factor 2020: al via i Live, 5 cose da sapere

Da giovedì 29 ottobre scatta la fase finale della quattordicesima edizione del talent di Sky Uno. Dalla partenza «rivoluzionata» alle misure anti Covid, dalle squadre agli inediti, tutte le novità dello show condotto da Alessandro Cattelan

X Factor 2020 ribalta ogni schema e comincia dalla fine. In un'edizione già rivoluzionata a causa del Covid, che ha costretto Sky e Fremantle a ripensare completamente all'impianto dello show, conclusa la fase delle selezioni da giovedì 29 ottobre arriva il momento più atteso, quello dei Live. Che iniziano con una prima puntata completamente diversa: già al debutto, i dodici concorrenti del talent condotto da Alessandro Cattelan si presenteranno infatti con i loro inediti, mettendo in scena una svolta «epocale» che è solo la prima delle tante novità della quattordicesima edizione, in onda su Sky Uno e Now Tv.

X Factor 2020, i Live cominciano con gli inediti

La prima puntata di X Factor 2020 - la decima e forse ultima condotta da Alessandro Cattelan - sarà tutta incentrata sugli inediti. Se prima arrivavano in prossimità della finale, adesso i dodici concorrenti si faranno conoscere proponendo subito solo i loro brani originali, il manifesto del loro progetto artistico e che poi troveranno spazio da venerdì 30 ottobre nell'album X Factor Mixtape 2020. L'obiettivo? Dare spazio alla creatività dei ragazzi, puntando anche sulle piattaforme e sulle radio. Le cover ci saranno, ma dalla seconda puntata, e saranno arrangiate e vicine allo stile dei concorrenti. «Le cover fanno parte del percorso di crescita di ogni cantante: X Factor poi non è un constest tra autori ma tra artisti», spiega Manuel Agnelli.



Tutti pazzi per Emma e Mika

Alle Audition e ai Bootcamp i giudici se la sono cavata davvero molto bene, dunque c'è grande curiosità per vederli in azione ai Live, in cui scatterà l'inevitabile competizione tra squadre e tra i quattro artisti dietro il bancone. Emma Marrone guida gli Under Uomini, team composto dal trapper dal cuore tenero Blind, da Blue Phelix (polistrumentista molto popolare su TikTok) e da Santi, il cantautore con la faccia da «bravo ragazzo». «Ho apprezzato il coraggio e la voglia di mettersi in gioco di questi ragazzi: anche grazie a loro mi sento cambiata, ho imparato tantissime cose», spiega la cantante. Chiede più attenzione alla musica e meno alle liti trash Mika, leader del team Over: con lui ci sono Vergo - portinaio di giorno e di notte il producer - Eda Marì, che arriva forte di due inediti molto apprezzati, e ancora e N.A.I.P, che si è fatto notare per la scrittura e lo stile ironici.



Le sperimentazioni di Manuel Agnelli e Hell Raton

Parola d'ordine: sperimentazione. Manuel Agnelli ne è certo: «Ho una delle squadre più particolari mai state a X Factor», commenta soddisfatto spiegando che azzarderà parecchio. Può contare sui Melancholia, il trio di Foligno che in molti già danno per favorito nella corsa alla vittoria, il duo anconetano Little Pieces of Marmelade e per finire i Manitoba, con il loro indie rock dalle sonorità elettroniche. L'obiettivo di Hell Raton? Puntare a far crescere i concorrenti anche dopo la fine del talent. «Le ragazze mi hanno sorpreso parecchio», commenta il produttore presentando le sue Under Donna: sul palco ci saranno Casadilego, già campionessa di visualizzazioni sui social dopo le Audizioni, MyDrama (con i suoi testi decisi e il look identitario) e per finire cmqmartina, il cui inedito è già una potenziale hit.

Ghali primo ospite

Sarà Ghali l'ospite nel primo Live. X Factor si gioca dunque un pezzo da novanta, puntando su uno degli artisti italiani più stimati a livello internazionale. In ogni puntata salirà un super ospite sul palco della Sky Wifi Arena, nell'area Expo a Milano, e la parte creativa dello show è stata affidata quest'anno a Laccio e Shake, esponenti del Modulo Project (community artistica che si è distinta negli anni per il successo riscontrato nel mondo dello spettacolo e dell'entertainment). La finale? Non sarà ovviamente al Forum di Assago ma nello stesso studio che verrà però ribaltato per creare una scena completamente nuova. Dopo ogni puntata ci sarà l'Hot Factor, condotto da Daniela Collu, che guiderà i commenti a caldo al termine dello show.




X Factor ai tempi del Covid

I Live scattano in una delle settimane più critiche e difficili della pandemia, con il rischio di un lockdown incombente. Proprio per questo, negli ultimi giorni le regole in vista della messa in onda sono state ancor più stringenti. La tamponatura è strettissima, la rimodulazione del lavoro anche, i ragazzi sono isolati in un residence (il mitico loft non c'è più) e il pubblico sarà composto solo da figuranti. Eliana Guerra, curatrice di X Factor per Fremantle, spiega: «Avevamo già pensato a tutta la protezione del cast artistico e della produzione. Rispettiamo al massimo i protocolli per lavorare in piena sicurezza».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti