Stasera tutto è possibile: 5 cose da sapere sulla nuova edizione
Ufficio Stampa Rai/Anna Camerlingo
Stasera tutto è possibile: 5 cose da sapere sulla nuova edizione
Televisione

Stasera tutto è possibile: 5 cose da sapere sulla nuova edizione

Martedì 15 febbraio torna lo show di Rai2 condotto da Stefano De Martino. Al suo fianco, confermati come ospiti fissi Biagio Izzo, Francesco Paolantoni e l’imitatore Vincenzo De Lucia. Tra gli ospiti anche Cristina D'Avena edElettra Lamborghini

Divertimento, improvvisazione ma anche commedia dell'arte e clima contagioso. Sono questi gli ingredienti di Stasera tutto è possibile, il comedy show di Rai2 in onda da martedì 15 febbraio, condotto da Stefano De Martino: formula che vince non si cambia, squadra che vince nemmeno e così al suo fianco ci sono i riconfermati Biagio Izzo, Francesco Paolantoni e l’imitatore Vincenzo De Lucia. Così come sono stati riconfermati gli iconici giochi, dalla Stanza inclinata a Speed Quiz. Ecco tutte le novità del programma realizzato in collaborazione con Endemol Shine Italy, giunto alla settima stagione.

Stasera tutto è possibile 2022, il ritorno di Stefano De Martino

È la terza stagione alla guida di Stasera tutto è possibile per l'ex ballerino Stefano De Martino, reduce dal suo primo programma in seconda serata, Bar Stella, che ha ideato e condotto. Ogni puntata di #Step avrà un tema, si parte con la Musica, con il consueto mix di giochi e prove ad alto tasso di ironia. «Quando vieni qui devi essere pronto a sembrare goffo. È un pregio che hanno solo i grandi ed è bello vedere le persone che si mettono in gioco. Chi viene qui è pronto a tutto», spiega. Su cosa punta lui? Sull'improvvisazione. «C'è un canovaccio, non un copione. L'improvvisazione è importante e questo format lo trovo nelle mie corde: se ci divertiamo, facciamo divertire anche a casa, questa è l'unica regola che siamo dati».

Gli ospiti della prima puntata (e gli spoiler sulle prossime)

A mettersi in gioco sono una serie di ospiti famosi. Sul palco dell’Auditorium Rai di Napoli nella prima puntata ci saranno Cristina D'Avena, Mago Forest, Nathalie Guetta, Stash, Francesco Cicchella e Marta Filippi. Poi arriveranno anche Emanuele Filiberto di Savoia, Sandra Milo e una quota di comici new entry per il programma come Pintus e Andrea Pucci.

I vecchi e i nuovi giochi

Tra i giochi, ci sono solide certezze e novità. Immancabili La Stanza Inclinata (con il suo pavimento inclinato di 22,5 gradi) e ancora altri “classici” come Segui il labiale, Speed Quiz, Do re mi fa male e Rumori di mimo. Tra le novità Chiuditi sesamo -in cui due vip dovranno passare il maggior numero di oggetti da una parte all’altra di una serranda, prima che questa si abbassi, senza mai lanciarli -, Colonna sonora (i concorrenti dovranno improvvisare una scena con una colonna sonora in sottofondo e adeguare la loro interpretazione a ogni cambio di musica) e C’era una giravolta (il concorrente in gioco dovrà rispondere ad alcune domande su una sedia sospesa e rotante, che girerà a ogni risposta sbagliata, assumendo posizioni sempre più scomode).

Il cast fisso e le imitazione di Vincenzo De Lucia

Le spalle su cui Stefano De Martino potrà contare sono ovviamente Biagio Izzo e Francesco Paolantoni, con cui ha rodato ulteriormente il feeling quest'estate, con uno spettacolo teatrale di successo. «Portalo anche in tv? Perché no. Andrebbe solo adattato, ma sarebbe perfetto», spiegano Izzo e Paolantoni. Non mancheranno poi le parodie di Vincenzo De Lucia, grande talento e senza dubbio uno dei più bravi imitatori in circolazione in tv in questi anni: oltre ai suo cavalli di battaglia, dalla D'Urso alla Venier passando per la De Filippi, tra le novità che proporrà ci saranno Milly Carlucci e Franca Leosini.

Stefano De Martino e l'ipotesi Amici 21

Ancora deve debuttare con Stasera tutto è possibile e già il nome di Stefano De Martino circola come possibile giudice del serale di Amici 21, dopo la buona performance dello scorso anno. «Non lo so ancora se ci sarò. Sono cose che vengono decise a ridosso della partenza del serale. Se Maria mi chiamerà non posso tirarmi indietro», spiega a Panorama.it.

I più letti