Il tennista Fabio Fognini si racconta nel nuovo docufilm di Timvision
Timvision
Il tennista Fabio Fognini si racconta nel nuovo docufilm di Timvision
Televisione

Il tennista Fabio Fognini si racconta nel nuovo docufilm di Timvision

Domenica 31 gennaio debutta sulla piattaforma streaming Timvision Fabio - Prendere o lasciare, il docufilm che racconta il percorso di riabilitazione di Fabio Fognini, operato lo scorso maggio a entrambe le caviglie. Considerato uno dei giocatori italiani più grandi sempre, il campione di tennis è il terzo tennista del Bel Paese a essere entrato nella top ten della classifica Atp che riunisce tutti i professionisti al mondo.

È proprio dopo aver raggiunto il nono posto nella classifica e aver vinto sulla terra rossa a Montecarlo che Fognini si è trovato costretto a fermarsi per un importante intervento chirurgico. Fabio - Prendere o lasciare racconta i momenti bui lontano dal campo, dall’operazione al lavoro riabilitativo in piscina. Nei 90 minuti del docufilm il campione rivive i momenti più belli della sua carriera e quelli più complessi anche attraverso dei video-selfie realizzati dallo stesso Fabio.

Oltre alla presenza della moglie Flavia Pennetta - anche lei incredibile giocatrice di tennis, vincitrice degli Us Open nel 2015 - il documentario vede alcune testimonianze del team di Fognini, dal suo preparatore fisico al coach Barazzutti. In questo racconto “real life” entrano inoltre gli amici di Fabio come Novak Djokovic (tennista numero uno al mondo), i compagni di Coppa Davis ma anche l’ex capitano dell’Inter Javier Zanetti e il calciatore Cristian Vieri.

«Il tennis è la mia vita, mi ha permesso di diventare la persona che sono e di creare la famiglia che ho sempre sognato. Per questo è così importante per me» racconta Fognini nel documentario. Fabio - Prendere o lasciare ci mostra non solo l’atleta, ma l’uomo.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti