Giulia De Lellis: «Love Island Italia, l'amore e i consigli della De Filippi»
Ufficio Stampa Discovery
Giulia De Lellis: «Love Island Italia, l'amore e i consigli della De Filippi»
Televisione

Giulia De Lellis: «Love Island Italia, l'amore e i consigli della De Filippi»

Intervista alla super influencer che da lunedì 7 giugno debutta alla conduzione del dating reality, in onda su discovery+. «Sarò la cupido di un gruppo di single che vivranno in una villa a Gran Canaria. Il mio modello? La De Filippi. Le critiche? Non mi feriscono»

C'era una volta in tv Il gioco delle coppie, oggi c'è Love Island. È la lunga vita dei dating show, bellezza: l'amore tendenza piccolo schermo tira sempre, i format "amorosi" in circolazione sul mercato interazionale sono decine e Discovery Italia ha deciso di scommettere su uno tra i più visti e chiacchierati, Love Island. E per passare inosservati, hanno fatto le cose in grande stile con un lancio spalmato su diversi mesi e su una conduttrice social star del calibro di Giulia De Lellis. La beauty influencer da 5 milioni di seguaci debutta infatti alla conduzione con il «reality shakespeariano», così l'ha definito la stampa inglese, al via in esclusiva su discovery+ tutti i giorni da lunedì 7 giugno (poi in replica su Real Time): sarà lei a narrare le imprese sentimentali dei protagonisti, tutti tra i 19 e i 30 anni, che vivranno per un mese isolati in una villa di lusso a Gran Canaria, tra flirt romantici, attrazioni non corrisposte gelosie e giochi di strategia (che il pubblico da casa potrà sparigliare attraverso una app). Due gli obiettivi: non rimanere single e vincere i 20 mila euro in palio. Ecco cos'ha raccontato a Panorama.it la conduttrice dello show prodotto da Fremantle Italia.

Giulia, sta lavorano da qualche mese alla preparazione di Love Island Italia: dell'amore cos'ha capito?

(ride) «Che dell'amore si capisce tutto e nulla. In fondo è come la persona che abbiamo accanto: non si finisce mai di scoprirla e di conoscerla. È mistero, è enigma. Poi, a livello personale, ho capito che se è un amore sano è qualcosa che mi fa stare meglio, mi fa vivere con più energia e più stimoli».

Questa è la sua prima vera conduzione in solitaria: è più emozionata o spaventata?

«Entrambe le cose. Dalla proposta di conduzione all'essere qui a Gran Canaria è passato così poco tempo che non ho avuto modo di realizzare fino in fondo. Ora che il programma sta prendendo forma e il debutto è imminente, forse prevale l'emozione».

Il format ha i suoi codici ed è molto strutturato: come si è preparata?

«Tutti mi parlavano con un tale entusiamo di Love Island che volevo capire il perché. Così mi sono rimessa a studiare inglese e mi sono guardata le edizioni straniere. In questo modo sono entrata nel vivo del programma, ne ho colto tutte le sfumature».

Che tipo di conduttrice-cupido sarà?

«Grazie agli autori, cercherò di cucirmi il programma quanto più possibile addosso, di farlo mio. Entrerò nelle dinamiche seguendo i nostri Lovers, li farò conoscere al pubblico e farò delle incursioni nella villa nei momenti salienti dello show. Proverò ad essere onesta e calma, mai distaccata ma sempre obiettiva: il mio modello è Maria De Filippi».

La De Filippi è il suo pigmalione tv: l'ha lanciata a Uomini e Donne, poi l'ha voluta in altri progetti, tra cui il docu reality Giortì. Le ha dato qualche consiglio per questa nuova esperienza?

«Mi ha detto di non snaturarmi, di essere completamente me stessa: se le persone mi hanno supportata e apprezzata in questi anni è anche per il mio modo di essere semplice e diretto. Non ho mai indossato una maschera».

Persona e personaggio nel suo caso coincidono?

«Ogni giorno cerco di essere me stessa, senza artifici. Non sono una che ha problemi a dire ciò che pensa o a prendere posizione».

Quando Discovery Italia e Fremantle l'hanno cercata per Love Island Italia, cos'ha pensato?

«"Questi sono folli". Scherzi a parte, ho pensato a non deluderli: sono stati coraggiosi, hanno creduto in me e per questo devo cercare di impegnarmi il doppio per non sbagliare».

Ha paura delle critiche?

«Ne faccio buon uso ma sono talmente abituata che non soffro quando le leggo. Probabilmente arriveranno anche per Love Island Italia».

Di recente, ad esempio, è stata molto criticata per aver detto: «Ho successo perché sono brava».

«Però ci tengo a dire che è una cosa che non ho mai detto: chi mi conosce sa che non direi mai una frase del genere».



Cosa dobbiamo aspettarci da Love Island Italia?

«Molta imprevedibilità. Ci saranno diverse challenge, dei giochi che spiegherò al pubblico e alle coppie, e tanti imprevisti che rimescoleranno le coppie: ci sarà un vero e proprio recoupling, che potrà confermare o meno le coppie iniziali, e anche un bombshells, che deciderà nuovi ingressi a sorpresa».

In che modo il reality sarà interattivo e il pubblico potrà incidere sul gioco?

«Il pubblico diventerà una sorta di autore del programma: attraverso l'app e il televoto supporteranno i loro Lovers preferiti, sceglieranno chi eliminare tra chi li convincerà di meno, chi fare uscire in esterna e poi, durante la puntata finale, decreteranno la coppia preferita che vincerà 20 mila euro».

Ai casting si sono presentati 16 mila persone: ma davvero si può trovare l'amore in tv?

«Penso di essere la prova vivente che può accadere (a Uomini e Donne ha conosciuto e si è innamorata di Andrea Damante, il dj cui è stata legata per diversi anni, ndr). Ma ci si può innamorare ovunque, diciamolo».

Se fosse single parteciperebbe a Love Island?

«Sì, perché penso sia un'esperienza unica a livello sentimentale e umano. È un gioco totalizzante, che cattura la mente e la curiosità»

Lei però è felicemente fidanzata con Carlo Gussalli Beretta, erede della storica dinastia di produttori d'armi. Perché l'ha definito «un ragazzo di una volta»?

«Perché nonostante abbia 22 anni, nei modi e nella testa è come se non avesse quell'età. Non mi era mai capitato di conoscere una persona come lui. È profondo, sensibile, ha un animo nobile».



Verrà a trovarla sul set, a Gran Canaria?

«Nei primi giorni no, poi cercherò di capire in base ai protocolli di sicurezza anti Covid. Carlo mi mancherà molto e spero potrà raggiungermi, perché è la prima volta che stiamo lontani per così tanto tempo».

Ha detto che presto lancerà un nuovo progetto, nel frattempo si divide tra social, cinema e ora tv. Nel suo futuro cosa c'è?

«Tutte e tre le cose. Ho girato il mio primo film, Genitori vs influencer, ed è stata un'esperienza incredibile dunque mi piacerebbe tornare a recitare. La conduzione era uno dei miei gol, era ciò che volevo fare da tempo e sono riuscita a realizzare anche questo obiettivo. Studio e mi preparo, così sono pronta per cogliere ogni opportunità».

Ti potrebbe piacere anche
Gatto si gode un massaggio | Video
Video Divertenti

Gatto si gode un massaggio | Video

I più letti