Con l’aiuto del cielo: tutto sulla nuova serie di Canale 5
Con l’aiuto del cielo: tutto sulla nuova serie di Canale 5
Televisione

Con l’aiuto del cielo: tutto sulla nuova serie di Canale 5

Martedì 22 novembre debutta su Canale 5 la fiction francese. I protagonisti sono il seminarista Frate Clément e la giovane ispettrice Taleb: traomicidi e colpi di scena, l'inedita coppia scoprirà gli antichi misteri che circondano il monastero

Mondiali e tanto calcio ma non solo. Mentre su Rai1 dominano le partite e i commenti dal Qatar, Mediaset fa debuttare su Canale 5 una nuova serie tv franco-belga dal titolo Con l’aiuto del cielo, al via in prima serata da martedì 22 novembre. Al centro della storia ci sono il seminarista Frate Clément e la giovane ispettrice Taleb: lui conosce il mondo solo attraverso i libri universitari, lei, atea convinta, nel tempo libero si occupa di crescere tre sorelle. Assieme si troveranno ad affrontare indagini, colpi di scena e a scoprire i misteri che aleggiano sull'antico monastero.

Con l’aiuto del cielo, tutto sulla nuova serie di Canale 5

Il rapporto che s’instaura tra i due protagonisti di Con l'aiuto dei cielo è davvero vincente: l’uno l’opposto dell’altro e proprio per questo complementari. «Il personaggio di Elli è singolare, informale, impaziente e forte. Sa cosa vuole e raggiunge i suoi obiettivi. Ma l’incontro con Clément sconvolgerà le vite di entrambi», racconta l'attrice Sabrina Ouazani, star della serie franco-belga con il collega Mathieu Spinosi. La chimica tra i due funziona perfettamente, come hanno sottolineato diversi critici televisivi francesi parlando della fiction, e l'altro punto di forza è uso efficace del monastero, un luogo dove si coltivano silenzio e segretezza, e dove si svolge una parte della indagini.

Le anticipazioni della prima puntata

Il capitano di polizia Elli Taleb (Sabrina Ouazani), col suo vice Franck Gallo, lascia Montpellier per raggiungere un monastero nella campagna occitana. A spingere i due in quel luogo è la morte di un anziano frate, pugnalato con furiosa violenza durante le preghiere delle quattro del mattino. È così che Elli conosce Clement (Mathieu Spinosi), un novizio, trovato da bambino dall'economo del convento e cresciuto tra frati e canti gregoriani: oggi ha 33 anni, è arguto, colto e ha uno spiccato fiuto per le indagini. Una volta uscito dalla rosa dei sospettati, si rivelerà un valido aiuto per il capitano Taleb e conquisterà anche un posto nell'affetto della colorata famiglia di Elli, formata da lei e dalle sue tre sorelle. La morte del frate intanto si rivelerà un caso intricatissimo, in cui tutti sembrano nascondere qualcosa: tutti sono possibili colpevoli, tranne quello vero, che si scoprirà ovviamente solo alla fine.

I più letti