Sottotono
Sottotono / Luca Scalia
Sottotono
Musica

Sottotono: Originali è il ritorno dell'anima nel rap

Il duo formato da Tormento e Fish torna dopo venti anni con un album: sei brani inediti e sette rivisitazioni dei loro successi

All'inizio degli anni Novanta, periodo in cui il rap italiano stava lentamente muovendo i primi passi nel mainstream, si imposero all'attenzione del pubblico i Sottotono con la romantica La mia coccinella, prodotta nel 1994 da Manuel Agnelli degli Afterhours, che campionava Cause I Want You Back Again degli O'Jays.

Rispetto al rap militante e aggressivo di gruppi come Sangue Misto, Onda Rossa Posse e Assalti Frontali, i Sottotono, formati dal rapper Tormento e dal beatmaker Fish, si distinguevano per le raffinate basi soul e i testi immediati e ricchi di calore, senza le rivendicazioni politiche che caratterizzavano il periodo delle posse. Dopo quattro album di successo, il gruppo si scioglie nel 2001, una scelta motivata dall'intenzione di Tormento e Fish di intraprendere carriere soliste, oltre che da alcuni screzi nati durante la loro sfortunata partecipazione al Festival di Sanremo con Mezze verità. Negli ultimi anni, i fili mai sciolti del tutto si riannodano, lentamente e in silenzio: nel 2019 Tormento e Big Fish ritornano sul palco del Festival di Sanremo per cantare con Livio Cori e Nino D'Angelo e iniziano a sentirsi, parlarsi, rivedersi. "Più che di una scintilla che ha riacceso un fuoco, questa ripartenza è frutto di una linfa vitale che non ha mai smesso di scorrerci sottopelle e, quando è riemersa, abbiamo subito capito che era come se questi vent'anni non fossero mai passati. Sottotono per noi sono più di una parte di carriera. È il nostro primo amore per la musica, è una famiglia, è un mondo di ricordi che nessun incidente di percorso e nessuna rottura temporanea ha potuto scalfire".

Il primo frutto del loro ritrovato sodalizio è l'eccellente singolo Mastroianni, un invito a fregarsene del giudizio altrui e a trovare il proprio centro costruito su un beat tipicamente anni Novanta, impreziosito, nel ritornello e nel bridge, dalle voci di Elisa e di Elodie, che ha anticipato l'uscita dell'album Originali, da oggi nei negozi fisici, digitali e nelle piattaforme streaming. I vent'anni di attesa sono ripagati da un album ispirato, coeso, ricco di anima e curato nei minimi dettagli, tredici brani suddividi tra sei inediti e sette fra i brani di grande successo dei Sottotono, riarrangiati e rivisitati insieme ad alcuni dei più importanti esponenti del panorama urban italiano. L'emozionante Ti bacio mentre dormi è incentrato sul complesso rapporto genitori-figli, con fiati scintillanti che valorizzano il ritornello, Altrove è una love song sexy e cadenzata, Cambi colore al cielo è una vibrante dichiarazione d'amore sotto forma di rap, Buone vibes è un irresistibile invito a godersi la vita, un brano che ha il sapore dell'estate, in cui le rime di Tormento si incastrano perfettamente tra una babele di citazioni. Come la prima volta, grazie ai pregevoli featuring di Stash e di Jake La Furia, è un potenziale singolo radiofonico, che ha il calore dei migliori brani conscious rap degli anni Novanta. Gli altri sette brani di Originali sono remake dei più grandi successi dei Sottotono, tra cui spicca la splendida Solo lei ha quel che voglio 2021, rifacimento della hit del 1996, riarrangiata senza perdere il sound originale e impreziosita dalla partecipazione di tre dei nomi più importanti della scena urban-rap italiana, Tiziano Ferro (che allora era corista dei Sottotono), Gué Pequeno e Marracash. Mahmood dona inediti colori a Amor de mi vida 2021, Elodie aumenta il tasso di sensualità di Dimmi di sbagliato che c'è 2021, Emis Killa valorizza Mezze verità 2021 con un rap dal sapore nostalgico.

Anche le partecipazioni di Coez in Non c'è amore 2021 e di Luchè & Coco in Tranquillo 2021 sono ben amalgamate, ma è la lisergicaCronici 2021, con i featuring di due pesi massimi delle barre come Fabri Fibra e il compianto Primo Brown, a regalare i brividi maggiori agli amanti del rap old school. Originali segna il ritorno atteso e perfettamente riuscito di un duo che ha ancora molto da dire e da dare alla scena urban italiana. Le impeccabili basi di Fish sono cucite con perizia artigianale sulle liriche taglienti e dirette di Tormento, che si conferma un narratore d'eccezione dei sentimenti più intimi. I Sottotono torneranno anche a esibirsi live a marzo del 2022, con due date il 3 marzo all'Atlantico Live di Roma e il 7 marzo all'Alcatraz di Milano. Due concerti in cui probabilmente si ritroveranno fianco e fianco due generazioni di fan, i quarantenni che li hanno amati negli anni Novanta e i loro figli. Perché la buona musica va preservata e tramandata.
...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti