Piero Pelù superospite di "Meraviglioso Modugno"
Puglia Sounds
Piero Pelù superospite di "Meraviglioso Modugno"
Musica

Piero Pelù superospite di "Meraviglioso Modugno"

Polignano a Mare ospiterà il 28 agosto i big della canzone italiana per ricordare Mr.Volare

Nel corso della serata verrà premiato il paroliere Franco Migliacci

In soli tre album, Desaparecido del 1985, 17 Re del 1986 e Litfiba3 del 1988, i Litfiba hanno tracciato le coordinate del rock nostrano, tanto che non c’è praticamente una band italiana, negli ultimi anni, che non si sa ispirata al loro inconfondibile sound. Il valore aggiunto del gruppo forentino è indubbiamente la presenza scenica e il magnetismo di Piero Pelù, che il 28 agosto sarà il superospite dell’evento-spettacolo Meraviglioso Modugno, in programma il 28 agosto a Polignano a Mare, città natale dell’artista scomparso nel 1994. Il Comune di Polignano a Mare e Puglia Sounds, organizzatori della manifestazione, assegneranno il premio Città di Polignano al paroliere Franco Migliacci, amico e storico collaboratore di Modugno, nel corso della serata, presentata da Maria Cristina Zoppa(direttrice artistica dell'evento insieme a Stefano Senardi) con Gianmaurizio Foderaro. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21, con ingresso libero, in piazza Aldo Moro, dove gli artisti invitati reinterpreteranno alcune tra i più grandi successi del popolare cantautore dentro una scenografia che ricorderà Vecchio Frack, capolavoro di cui quest’anno ricorre il sessantesimo anniversario.

Vediamo insieme , cliccando le frecce laterali, tutti i prestigiosi ospiti della manifestazione con le relative canzoni del grande Mimmo Modugno che interpreteranno.

Ornella Vanoni - "Nel blu, dipinto di blu" e "Tu si’ ‘na cosa grande"

Ornella Vanoni si è detta «felicissima di partecipare alla serata di Polignano perché Modugno era una delle persone più solari che abbia mai incontrato nella vita». La cantante milanese interpreterà Tu si ‘na cosa grande con la quale nel 1964 vinse il Festival di Napoli proprio in coppia con Modugno. «Ma poi - anticipa l’artista - vorrei anche coinvolgere il pubblico e intonare tutti insieme Nel blu dipinto di blu, canzone diventata universale».

Niccolò Fabi con Gnu Quartet - "Cosa sono le nuvole"

Nina Zilli - "Nuda"

Diodato - "Addio…addio", "Meraviglioso" e "Se Dio vorrà"

Giovanni Caccamo - "Piove"

Piero Pelù - "Amara terra mia"

Ti potrebbe piacere anche

I più letti