Musica

La regina del K-pop Minzy torna con il singolo TEAMO

È senza dubbio la regina del K-pop, e ora è tornata con una nuova canzone pronta a risuonare nella nostra testa per tutta l'estate. Minzy, ex membro del girl group 2NE1 della YG Entertainment, che ha fondato la MZ Entertainment l'anno scorso dopo aver lasciato la Musicworks Entertainment, è tornata con TEAMO, un inno alla gioia dell'estate e della vita.

Panorama ha parlato con lei in un'intervista esclusiva.

Bentornata, Minzy. Il tuo nuovo singolo, TEAMO, mi ha dato un sacco di vibrazioni estive. Puoi dirci di più su di esso?

«TEAMO è una canzone con pop latino e hip-hop, ed è una canzone per l'estate perfetta da ballare! È una musica che ti fa venire voglia di ballare dentro anche solo ascoltandola».

Per questa canzone hai lavorato con un produttore italiano, Gionata Caracciolo. C'è anche qualche suono del nostro Paese. Come descriveresti il lavoro dietro questo singolo?

«Ho scritto il testo di Teamo in spagnolo, ma poi ho pensato, Tiamo è anche una parola italiana che significa "ti amo". Così, ho pensato che sarebbe stato meglio dire "ti amo" ai fan italiani e a quelli spagnoli contemporaneamente. È così che ho deciso di usare lo spagnolo "Teamo" nel testo e nel titolo, e la pronuncia che ho usato, Tiamo. Penso che se il messaggio è stato trasmesso bene, sono soddisfatta della mia canzone».

Nel 2020 hai fondato la tua agenzia. È stato un nuovo inizio nonostante tutte le difficoltà che abbiamo avuto e che abbiamo ancora. Cosa ha significato per te la creazione della MZ Entertainment?

«Nel 2020, è stato un nuovo capitolo per me. È stato un anno per riordinare tutto e ricominciare e fare altri passi. Ho visto la speranza nel senso di iniziare una nuova azienda. So che è difficile per tutti di questi tempi, ma vorrei che tutti non abbandonassimo la speranza!»

Fin dalla giovane età, sei stato riconosciuta per le tue eccellenti capacità di ballo. E TEAMO ha l'atmosfera giusta e sarà in grado di far ballare molte persone. Pensi che ballare sia curativo?

«Ho capito di più facendo programmi musicali in questi giorni. Il palcoscenico è il mio posto, e ho pensato che questa fosse la posizione che dovevo proteggere. Naturalmente, ballare è sempre stato curativo e divertente per me. Mi sento più gratificata e felice mentre ballo con Teamo».

Ricordi sempre che le 2NE1 sono le tue radici. Sei ancora in contatto con le ragazze? Cosa pensano della tua nuova canzone?

«Ci teniamo in contatto e ci supportiamo a vicenda ogni volta che rilasciamo nuovi album. Dicono che la mia canzone è coinvolgente e la coreografia è impegnativa per me. Mi dicono un sacco di cose divertenti».

Il tuo stile è cambiato nel corso degli anni. Chi è Minzy ora, e cosa vuole dalla vita?

«È così?! Penso che più che ci sia stato un cambiamento nel mio stile, ci sono state cose che non ho potuto mostrare. Alcuni giorni voglio indossare dei pantaloni e altri giorni voglio indossare una gonna. Penso che finalmente vi sto mostrando un nuovo concetto e stile. Non credo di essere la stessa di prima. Ho già realizzato molto di quello che volevo fare, e ora voglio vivere felicemente con le persone intorno a me per molto tempo».

Hai debuttato a sedici anni. Se potessi parlare per un minuto con l'esordiente Minzy, cosa le diresti? Qualche consiglio?

«Voglio dirle di dimenticare il rimpianto e di non preoccuparsi troppo. In giovane età ho iniziato a lavorare, quindi avevo molte preoccupazioni. Così non mi sono goduto molto del tempo. Voglio dirle di godersi il suo tempo prezioso».

Il K-pop e l'onda Hallyu sono ormai conosciuti in tutto il mondo. Cosa pensi di questo aumento di popolarità?

«Sono molto orgogliosa e grata. Quando facevo promozione, non avevo molte opportunità perché stavo cercando di fare un percorso. E ora ci sono un sacco di piattaforme che posso mostrare. Ci sono anche molte opportunità in tutto il mondo per mostrare la mia musica. Spero che non solo io, ma gli artisti che hanno appena iniziato la loro carriera abbiano le stesse opportunità».

C'è un modello a cui ti ispiri?

«Il mio modello è Micheal Jackson. Ho visto il mondo attraverso la musica di Michael Jackson. La sua musica contiene messaggi sulla Terra, sui diritti umani e sull'amore. Lui è un personaggio speciale per me, quindi voglio anche essere una persona che può avere un impatto significativo sulla vita di qualcuno e mandare un messaggio. Voglio fare quel tipo di musica».

Dai giorni del tuo debutto, è passato molto tempo. Qualche idol ha attirato la tua attenzione? E perché? C'è qualche artista con cui ti piacerebbe lavorare?

«Un po' di tempo fa, mentre partecipavo ad uno show musicale, mi sono imbattuto nella danza di Yoo Taeyang degli SF9. Quando l'ho visto ballare, mi è piaciuto guardare la sua performance e ho iniziato a guardare al futuro. Se guardate la live cam, penso che sarete d'accordo con me. Vorrei lavorare con dive del pop latino come Anitta e Becky G. Vorrei provare una collaborazione una volta».

Hai molti fan internazionali. Sei mai stata in Italia?

«In passato, ho fatto una breve sosta a Roma per un servizio fotografico per una rivista, e se ne avrò la possibilità, voglio sicuramente tornare in Italia. Di solito, mi piace visitare musei, gallerie d'arte e siti storici, ma voglio visitare l'Italia perché l'intera città è un patrimonio mondiale. Non solo per questo motivo, ma per incontrare i fan in Italia, voglio tenere un concerto o un fan meeting quando la situazione migliorerà. Grazie!»

Ti potrebbe piacere anche

I più letti